fbpx
 
CronacaNotizie

Caso Vannini. La difesa: “un processo mediatico: impugneremo la sentenza”

Intervistato a caldo, l’avvocato dei Ciontoli spiega che il concorso dei famigliari è di una complessità giuridica di non poco conto

Caso Vannini. La difesa: “un processo mediatico: impugneremo la sentenza” –

Dopo la sentenza che ha condannato Antonio Ciontoli e tutta la sua famiglia per la morte di Marco Vannini, interviene il loro avvocato difensore contro quella che, definisce una sentenza “frutto di un processo mediatico”.

L’avvocato Andrea Miroli, in una intervista telefonica a Radio Radio, ha ribadito quella che è la sua posizione già da prima della sentenza: quello ai Ciontoli è stato un processo mediatico che ha consegnato la famiglia a quello che voleva la gente.

“È una cosa che abbiamo sostenuto, che riteniamo essere assolutamente veritiera. Tuttavia le sentenze si accettano anche se non si condividono, noi attenderemo le motivazioni” – ha dichiarato Miroli.

Ha poi aggiunto che “Siamo curiosi di come i giudici motiveranno un concorso nel dolo eventuale per quattro persone, che è una questione di una complessità giuridica di non poco conto”. 

La dichiarazione spontanea di Antonio Ciontoli

“Antonio Ciontoli non si è mai sottratto alle domande poste in sete dibattimentale: nel processo che si è svolto poteva esprimersi solo con una dichiarazione spontanea ed ha esercitato solo un suo diritto” – ha specificato il difensore.

L’avvocato Miroli ha spiegato che in precedenza alcune cose non potevano essere dette in dibattimento perché agli imputati era richiesto di rispondere solo alle domande poste.

“I famigliari non hanno mai avuto consapevolezza dello sparo”.

L’avvocato ha poi sottolineato come, dal suo punto di vista, la sentenza abbia commesso l’errore di equiparare il concetto di dolo eventuale con quello dell’accettazione del rischio.

Post correlati
CittàCronaca

Civitavecchia, auto finisce fuori strada. Due donne e una bimba trasportati in ospedale

CittàCronaca

Droga: sequestrati dalla Polizia oltre 450 kg di sostanze stupefacenti

CittàCronaca

Bagno di folla per la conferenza-spettacolo di Agostino de Angelis: “Ladispoli, sulle tracce dell’antica Roma”

CittàNotizieSport e Salute

A Tarquinia show dell'Atletica Etrusca

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.