fbpx
 
EconomiaItalia

Calano i disoccupati, per la prima volta dal 2011 sotto i 2 milioni

Cala il numero dei disoccupati italiani. Secondo l’ISTAT i numeri sono i più bassi dal 2011, ma picco di contratti a termine e aumento di inattivi

I dati ISTAT mostrano che il tasso di disoccupazione in Italia è sotto i due milioni. E’ il dato più basso dall’aprile del 2011, escludendo i dati dei mesi del lockdown in cui molti avevano rinunciato alla ricerca di un’occupazione. I disoccupati sono 1 milioni 978mila in calo di 32mila unità su giugno e di 304mila su luglio 2021. Va sottolineato, però, come siano aumentati gli inattivi e in generale il tasso di inattività.

Calano i disoccupati, per la prima volta dal 2011 sotto i 2 milioni
Calano i disoccupati, per la prima volta dal 2011 sotto i 2 milioni

Non solo, ISTAT registra anche il più alto numero di contratti a termine dal 1977 e sono più di tre milioni. Rispetto al mese di giugno 2022 calano sia gli occupati (circa 23 milioni) che i disoccupati, forte invece l’aumento di inattivi con persone di età inferiore a 50 anni.

Post correlati
CittàItaliaNotizie

Daniel Musa e Giorgia: grandi emozioni a “Io Canto Family”

Italia

Trasporti: parte anche nel Lazio la Trenitalia Summer Experience 2024

ItaliaNotizie

Poste Italiane: da luglio servizio passaporti in tutti gli uffici postali

EconomiaNotizie

Bandiere blu: dieci nel Lazio, ma nessuna nel litorale nord

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.