fbpx
 
Notizie

Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado

La denuncia della Gesis Lazio: “Nonostante il grido di allarme delle associazioni, oggi nulla è cambiato”

Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado –

Il degrado che avanza.

Bracciano, l'impianto sportivo Vergari nel degrado
Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado

Così può essere definita la situazione all’interno dello stadio comunale Vergari di Bracciano.

A denunciare la situazione la Gesis Lazio.

“Nonostante gli incontri con l’amministrazione attuale e il grido di allarme delle associazioni – spiegano – nonché il malessere manifestato dalla cittadinanza ad oggi nulla è cambiato”.

“Bracciano, una cittadina senza lo sport pubblico votato al sociale, è divenuto un luogo senza anima, dove i giovani per le loro passioni in molti casi sono stati costretti ad ‘emigrare’ altrove, abbandonando il loro territorio, così penalizzando le famiglie e le attività connesse alle molteplici associazioni coinvolte”.

“Dimostrazione pessima di una gestione amministrativa – proseguono dalla Gesis – che non ha saputo salvaguardare i valori di crescita sportiva e sociale dei suoi cittadini”.

“Come Associazione degli Impianti Sportivi , siamo vicini alla comunità Braccianese e in un futuro prossimo se non ci sarà un risvolto concreto e attuativo , capace da riconoscere alle Associazioni Sportive territoriali uno spazio idoneo per svolgere le proprie attività , denunceremo questo scempio pubblicamente sulla Trasmissione ISLO” .

“Inviteremo TUTTE le parti coinvolte a confrontarsi e determinare una soluzione affinché questa ” VERGOGNA “si trasformi di nuovo in un Oasi felice di Sport creando spirito di appartenenza e soprattutto porti BRACCIANO a tornare ad essere una cittadina VIVA!!!”

Post correlati
CittàCulturaEconomiaItaliaNotizie

Turismo: Cerveteri, Ladispoli e Santa Marinella al TourismA 2022

CittàNotizie

Cerveteri: nel 2022 consegnati 548 pacchi alimentari

CittàNotiziepolitica

Alessio Pascucci: “Nessuna corruzione, sempre agito nell’interesse pubblico”

CittàNotizie

Cerveteri riconosce la cittadinanza "iure sanguinis" ad un ragazzo di discendenza italiana

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.