fbpx
Notizie

Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado

La denuncia della Gesis Lazio: “Nonostante il grido di allarme delle associazioni, oggi nulla è cambiato”

Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado –

Il degrado che avanza.

Bracciano, l'impianto sportivo Vergari nel degrado
Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado

Così può essere definita la situazione all’interno dello stadio comunale Vergari di Bracciano.

A denunciare la situazione la Gesis Lazio.

“Nonostante gli incontri con l’amministrazione attuale e il grido di allarme delle associazioni – spiegano – nonché il malessere manifestato dalla cittadinanza ad oggi nulla è cambiato”.

“Bracciano, una cittadina senza lo sport pubblico votato al sociale, è divenuto un luogo senza anima, dove i giovani per le loro passioni in molti casi sono stati costretti ad ’emigrare’ altrove, abbandonando il loro territorio, così penalizzando le famiglie e le attività connesse alle molteplici associazioni coinvolte”.

“Dimostrazione pessima di una gestione amministrativa – proseguono dalla Gesis – che non ha saputo salvaguardare i valori di crescita sportiva e sociale dei suoi cittadini”.

“Come Associazione degli Impianti Sportivi , siamo vicini alla comunità Braccianese e in un futuro prossimo se non ci sarà un risvolto concreto e attuativo , capace da riconoscere alle Associazioni Sportive territoriali uno spazio idoneo per svolgere le proprie attività , denunceremo questo scempio pubblicamente sulla Trasmissione ISLO” .

“Inviteremo TUTTE le parti coinvolte a confrontarsi e determinare una soluzione affinché questa ” VERGOGNA “si trasformi di nuovo in un Oasi felice di Sport creando spirito di appartenenza e soprattutto porti BRACCIANO a tornare ad essere una cittadina VIVA!!!”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Tidei: "Pubblicata ordinanza sulla Stagione Balneare 2020"

CittàNotizie

Cristiano Dionisi: "Ho presentato le mie dimissioni"

CittàNotizie

Coronavirus, il bollettino di oggi 30 maggio

CittàNotizie

Pd Tolfa, risposta alla maggioranza consiliare sul bilancio 2020

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.