fbpx
Notizie

Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado

15 Condivisioni

La denuncia della Gesis Lazio: “Nonostante il grido di allarme delle associazioni, oggi nulla è cambiato”

Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado –

Il degrado che avanza.

Bracciano, l'impianto sportivo Vergari nel degrado
Bracciano, l’impianto sportivo Vergari nel degrado

Così può essere definita la situazione all’interno dello stadio comunale Vergari di Bracciano.

A denunciare la situazione la Gesis Lazio.

“Nonostante gli incontri con l’amministrazione attuale e il grido di allarme delle associazioni – spiegano – nonché il malessere manifestato dalla cittadinanza ad oggi nulla è cambiato”.

“Bracciano, una cittadina senza lo sport pubblico votato al sociale, è divenuto un luogo senza anima, dove i giovani per le loro passioni in molti casi sono stati costretti ad ’emigrare’ altrove, abbandonando il loro territorio, così penalizzando le famiglie e le attività connesse alle molteplici associazioni coinvolte”.

“Dimostrazione pessima di una gestione amministrativa – proseguono dalla Gesis – che non ha saputo salvaguardare i valori di crescita sportiva e sociale dei suoi cittadini”.

“Come Associazione degli Impianti Sportivi , siamo vicini alla comunità Braccianese e in un futuro prossimo se non ci sarà un risvolto concreto e attuativo , capace da riconoscere alle Associazioni Sportive territoriali uno spazio idoneo per svolgere le proprie attività , denunceremo questo scempio pubblicamente sulla Trasmissione ISLO” .

“Inviteremo TUTTE le parti coinvolte a confrontarsi e determinare una soluzione affinché questa ” VERGOGNA “si trasformi di nuovo in un Oasi felice di Sport creando spirito di appartenenza e soprattutto porti BRACCIANO a tornare ad essere una cittadina VIVA!!!”

15 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli la 'tassa di soggiorno' arriva in commissione

Notizie

Ladispoli, da domani via Ancona chiusa per il rifacimento della strada

AttualitàNotizie

Cerveteri, successo per il concerto dell'Orchestra mandolinistica romana

Notizie

Il Pd di Cerveteri trova una nuova casa

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?