fbpx
Notizie

Agricoltori di Cerveteri e Ladispoli, crollano del 70% le vendite al Centro Agroalimentare

13 Condivisioni

Milozzi Cia Roma: “Subito sospensione mutui e tasse, alla Regione Lazio chiediamo di esserci vicini” 

Agricoltori di Cerveteri e Ladispoli, crollano del 70% le vendite al Centro Agroalimentare –

Scandenze in vista e crisi nelle vendite, per molti produttori agricoli del territorio si profila un periodo difficile segnato da cali impressionati. 

Serviranno provvedimenti urgenti, ma da subito, per fronteggiare l’effetto Coronavirus. 

Proprio questa mattina, infatti, si sono registrate delle diminuizioni molto forti: al Car di Guidonia, dove gli agricoltori sono prensenti all’interno dei loro box, gli acquisti hanno subito  un calo del  70%.

Una dato allarmante e ora per andare in aiuto alle imprese tra Cerveteri e Ladispoli, urgono delle misure provvidenziali. “Chiediamo alla Regione Lazio di manifestare sensibilità e attuare delle misure preventive che scongiurino   il colpo di grazia  a un settore in affanno – ha detto Riccardo Milozzi presidente di Cia Roma – occorre sospendere i versamenti fiscali e il pagamento dei mutui e dei relativi interessi.

Ci impegneremo come Cia di Roma a sollecitare la Regione Lazio ad assumere provvedimenti rapidi  a sostegno del settore che con le conseguenze del Coronavirus sta subendo dei contraccolpi inimmaginabili”.  

Le aziende che sono in attività a Cerveteri e Ladispoli  tramortite da questo virus , subodoravano un’accelerazione delle vendite grazie ai carciofi.  Un obiettivo che per ora è rimasto nel cassetto.

Fa.No.

13 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus: a Fiumicino impennata di contagi

Notizie

DPCM, chiusura palestre, piscine e centri sportivi. I gestori "Scelta incomprensibile"

Notizie

Nuovo DPCM, Pascucci: "Non comprendo alcune misure, ma ce la faremo"

Notizie

DPCM, Il Cinema Moderno non ci sta: "Come sempre penalizzate le sale"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.