fbpx
 
AttualitàCittàNotizie

Santa Severa, celebrata la Prima Festa Nazionale dell’Inclusione

Si celebra oggi al Castello di Santa Severa la Festa Nazionale dell’Inclusione, una giornata che promuove la diffusione della cultura della pluralità, della diversità e dell’inclusione. A presenziare alla manifestazione il Sindaco Pietro Tidei insieme alla consigliera delegata al Castello di Santa Severa Paola Fratarcangeli, l’Associazione Curvy Pride presieduta dalla socia fondatrice Simona D’Aulerio, Istituzioni, Enti ed Associazioni, la consigliera regionale Marietta Tidei ed ospiti del comprensorio. 

“Oggi è una giornata molto importante per la nostra città che ancora una volta lotta contro ciascun tipo di discriminazione – ad intervenire è il primo cittadino – Siamo onorati di poter celebrare per la prima volta la festa dell’inclusione sul nostro territorio, in quanto dal momento del nostro insediamento abbiamo sempre cercato di mantenere lontani i pregiudizi, di andare oltre le barriere fisiche, religiose, sessuali, culturali ed intellettuali, sensibilizzando campagne e, ancor meglio con azioni concrete, favorire l’inclusione.

Abbiamo attraversato un momento storico che non ci ha aiutati, bensì ci ha tenuti sempre più distanti e ciò nonostante siamo qui a pagarne le conseguenze, ma vogliamo dire a tutti di poter essere liberi di esprimersi, di credere nel proprio “Io”, il Comune di Santa Marinella sosterrà sempre la diversità e la trasformerà in ricchezza”. In occasione della festa dell’inclusione organizzata all’interno delle mura del maniero baciato dal mare, il comune di Santa Marinella insieme all’Associazione Curvy Pride-Aps ha organizzato una ricca giornata di eventi, a partire dalle 10 del mattino fino alle 19 della sera, per trascorrere una domenica insieme, coinvolgendo tutti, sia grandi che piccini, insegnanti e studenti, famiglie ed amici, affinché nessuno si senta più escluso e prendere parte ad incontri, laboratori di scrittura, presentazioni di libri, flahmob e dibattiti affinché si continui a sensibilizzare un mondo più inclusivo. A prendere parola durante la manifestazione anche la consigliera Fratarcangeli: “Per noi è un onore poter celebrare ed ospitare una manifestazione così importante sul nostro territorio.

Crediamo nel rispetto, nel dialogo, nella comprensione, nella solidarietà, nell’amicizia e nell’uguaglianza, in tutti quei principi in cui il cittadino del domani deve assolutamente credere e sosteniamo qualsiasi manifestazione punti a sensibilizzare la bellezza della diversità”. 

La nota del Sindaco Pietro Tidei

Post correlati
AttualitàCittà

A Civitavecchia si accende il Natale

CittàCronaca

Oggi a Cerveteri la Colletta Alimentare

CittàSport

Cerveteri, la carica del neo presidente Lupi

Cittàpolitica

Governo Civico per Cerveteri: “Centro Antiviolenza progetto partito da noi e da Pascucci, ottima notizia affidamento servizio”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.