fbpx
AttualitàCittà

Proseguono le visite presso i Comandi territoriali del Comandante Leone nella settimana di ferragosto

1 Condivisioni

Proseguono le visite presso i Comandi territoriali

Nel corso della mattinata odierna sono proseguite le visite del Direttore Marittimo del Lazio, Comandante Vincenzo Leone, presso gli uffici territoriali della Regione.

Le sedi interessate, ricadenti nel Compartimento marittimo di Roma, sono state quelle di Fregene, Ostia, Torvaianica ed Anzio. Il Comandante regionale ha incontrato il personale, al quale non ha fatto mancare il proprio sincero ringraziamento ed il vivo compiacimento per l’impegno profuso nell’Operazione Mare Sicuro e Spiagge Libere che, proprio in questi giorni di maggior afflusso sulle spiagge, richiede uno sforzo ed un’attenzione ulteriore per assicurare al meglio la sicurezza e la serenità dei bagnanti, dei diportisti e, più in generale, di tutti coloro vogliono vivere in serenità il mare. Proprio in quest’ottica, al fine di non far venir meno la presenza costante degli uomini e delle donne della Guardia Costiera sul litorale, gli incontri si sono svolti “sul campo”, presso stabilimenti balneari e spiagge libere.

L’occasione è stata favorevole anche per incontrare il Presidente del X Municipio di Ostia ed il Sindaco di Anzio con i quali, sempre con spirito di efficace sinergia e costante dialogo istituzionale, ci si è confrontati sulle tematiche relative alla stagione estiva in corso e sui possibili miglioramenti, da proporre per il prossimo anno a valle di incontri con tutti i 24 comuni costieri che la Direzione marittima del Lazio promuoverà entro il prossimo ottobre.

Proseguono le visite presso i Comandi territoriali del Comandante Leone
Proseguono le visite presso i Comandi territoriali del Comandante Leone

Nel dettaglio, la Presidente Di Pillo ha illustrato al Direttore Marittimo l’impegno assunto dal X Municipio per la realizzazione di una spiaggia attrezzata (presso la spiaggia ex Cayenne), dedicata all’accesso delle persone diversamente abili. Ciò a dimostrazione di quanto, sul tema, la sensibilità delle Amministrazioni comunali in questi ultimi anni stia crescendo. Il Comandante Leone, nel complimentarsi vivamente per la lodevole iniziativa, ha sottolineato come l’attenzione all’accesso e alla corretta e sostenibile fruizione del mare per tutti è stato, e continuerà ad essere, uno dei principali obiettivi della Guardia Costiera.

Con il Sindaco De Angelis, invece, si è convenuto sull’esigenza di condividere azioni e impegno lungo la costa con una visione sistemica che unisca gli sforzi delle “Amministrazioni costiere” armonizzandone le esigenze in un ottica di ulteriore stimolo e impulso all’azione di “governo” che, anche sul mare, l’ordinamento attribuisce alla Regione.

Proseguirà, incessante, fino alla chiusura della stagione balneare, lo sforzo degli uomini e delle donne della Direzione marittima del Lazio volto a garantire la corretta fruizione delle spiagge e del mare a tutti coloro che hanno scelto il nostro litorale per trascorrere serenamente le proprie vacanze.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Miss Italia, ieri l'assegnazione delle fasce: Lucrezia Terenzi è Miss Etruria

CittàNotizie

"Senza il M5S la nuova amministrazione non potrebbe parlare di bilancio”

CittàNotizie

Ladispoli, Villa Margherita: dove l'arte è ancora protagonista

CittàNotizie

Ladispoli, chiude storico ristorante: locale lasciato nel degrado

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista