fbpx
Notizie

Manziana dice no ai botti di Capodanno

7 Condivisioni

Anche quest’anno l’amministrazione comunale invita a non usarli

Manziana dice no ai botti di Capodanno

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale invita i Cittadini ad evitare l’utilizzo dei cosiddetti “botti di Capodanno”, potenzialmente pericolosi per gli adulti ma soprattutto per i bambini che spesso li maneggiano senza la supervisione di un adulto o, peggio ancora, li raccolgono da terra inesplosi.

I dati diffusi dalla Polizia di Stato riferiti allo scorso anno parlano di 216 persone rimaste ferite, di cui 44 ricoverate. E’ particolare quindi pensare ad una festa e poi fare ogni anno la conta dei feriti o peggio ancora dei morti.

Ma non solo: anche gli animali risentono degli scoppi dei petardi, sia quelli domestici che selvatici.

Manziana dice no ai botti di Capodanno
Manziana dice no ai botti di Capodanno

“Oltre ad una nostra particolare sensibilità su questa tematica, continuano ad arrivarci sollecitazioni per emanare un’ordinanza specifica a questo riguardo”, ha detto il sindaco Bruno Bruni.

“Come già spiegato lo scorso anno, con concretezza e sincerità emanare un’ordinanza comunale non risolverebbe il problema: infatti, con quali risorse umane ed economiche nei giorni di festa si potrebbe controllare 24 ore su 24 il vasto territorio comunale e monitorare concretamente la situazione? Emanare l’ordinanza quindi forse servirebbe a pulire la nostra coscienza agli occhi di molti ma non risolverebbe il problema”.

“Diverso sarebbe scrivere una legge a livello nazionale, andando a fornire indicazioni a chi produce i cosidetti “botti di capodanno”, a chi li vende e a chi amministra la cosa pubblica a tutti i livelli, nazionale, regionale, provinciale e comunale”

“Alla luce di queste considerazioni che credo possano essere oggettivamente condivisibili, abbiamo, quindi, ritenuto anche quest’anno fare appello alla sensibilità e al senso civico dei nostri Concittadini”

“Salutiamo il vecchio anno facendo bilanci, diamo il benvenuto al nuovo sognando progetti e belle novità ma facciamolo all’insegna del rispetto di tutti!”

7 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Fiumicino, cade il contro soffitto sul ballatoio del palazzo Ater: al via la messa in sicurezza

Notizie

Ladispoli - Cerveteri: è conto alla rovescia per la nascita delle tartarughe

Notizie

Ladispoli, al via il progetto per il recupero delle aree degradate

Notizie

Ladispoli, cardiopatico da anni in attesa di una casa popolare

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.