fbpx
 
AttualitàCuriositàNotizie

Kiev: boom di prenotazioni su Airbnb per sostenere la popolazione

Migliaia di prenotazioni per i territori ucraini, lo scopo? Sostenere economicamente la popolazione. Il colosso di affitto rinuncia alle commissioni sul servizio, è boom

Nace in modo quasi casuale quella che è diventata una vera e propria campagna. L’iniziativa, diffusa su larga scala da un popolare account su twitter, sta coinvolgendo migliaia di persone. Lo scopo è quello di sostenere la popolazione ucraina attraverso i pagamenti degli alloggi.

Kiev: boom di prenotazioni su Airbnb per sostenere la popolazione

«Ciao Maria, io e mia moglie abbiamo prenotato il tuo appartamento per una settimana ma ovviamente non verremo. Lo abbiamo fatto solo per permetterti di ricevere del denaro. Speriamo di poter fare di più per aiutare te e tutte le persone che vivono a Kiev» scrive un certo Mario sul sito del colosso.

L’azienda di hosting, dopo aver notato l’incredibile flusso, ha deciso di rinunciare alle commissione sulle prenotazioni. Così facendo Airbnb consentirà ai locatori di ricevere l’intera cifra pagata dai donatori. Non solo, l’azienda dal fatturato da capogiro ha avviato un programma per ospitare 100 mila rifiugiati. Gli host potranno affittare i proprio alloggi con grande sconto o gratuitamente ed è anche possibile donare direttamente per consentire la realizzazione del programma.

Post correlati
CittàNotizieSport e Salute

A Tarquinia show dell'Atletica Etrusca

AttualitàCronaca

Allacciamento A91/A12: chiuso per una notte verso Civitavecchia

AttualitàCittà

Mozart, Rossini e Beethoven nel primo concerto dell 'OSCSC

CittàNotizieSport e Salute

L'atletica Etrusca sempre in prima linea nella solidarietà

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.