fbpx
Notizie

Coronavirus, Campagnano di Roma è zona Rossa

Firmata ordinanza dal presidente della Regione Nicola Zingaretti

Coronavirus, Campagnano di Roma è zona Rossa

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha firmato oggi una ordinanza con la quale si dichiara Campagnano di Roma zona rossa. La decisione è stata presa alla luce dei numerosi casi di contagio nella nella Rsa Santa Maria Del Prato. L’ordinanza, immediatamente in vigore, vieta l’entrata e uscita dal comune fino al prossimo 2 maggio.

Ferme restando le misure statali, regionali e comunali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti vengono applicate queste ulteriori misure:

a) divieto di allontanamento dal territorio del Comune di Campagnano di Roma da parte di tutte le persone ivi presenti;

b) divieto di accesso nel Comune di Campagnano di Roma, salvo che per assicurare attività e servizi consentiti dalla presente ordinanza e fatta eccezione per il rientro al domicilio o alla residenza di coloro che fossero attualmente fuori dal Comune;

Coronavirus, Campagnano di Roma è zona Rossa
Coronavirus, Campagnano di Roma è zona Rossa

c) sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità;

d) il divieto di spostamento delle persone fisiche, previsto dall’art. 1 comma 1 lett. a) del DPCM dell’8 marzo 2020, come sostituito dal DPCM 10 aprile 2020 e dalla presente ordinanza, può essere esentato dal Sindaco del Comune esclusivamente per il personale impiegato nelle strutture e nei servizi esclusi dalla sospensione di cui alla presente ordinanza e in caso di comprovata necessità;

e) sospensione dello svolgimento delle attività lavorative per i lavoratori residenti o domiciliati, anche di fatto, nel Comune di Campagnano di Roma, anche ove le stesse attività si svolgano fuori dal territorio comunale;

f) sospensione delle attività lavorative per le imprese, ad esclusione di quelle che erogano servizi essenziali e di pubblica utilità, ivi compresa l’attività veterinaria, e ad esclusione delle imprese farmaceutiche o di supporto al SSR, nonché di quelle attività che possono essere svolte in modalità domiciliare ovvero in modalità a distanza, nonché ad esclusione delle attività necessarie a garantire l’allevamento degli animali, le attività non differibili in quanto connesse al ciclo biologico di piante e animali;

g) sospensione dello svolgimento delle attività produttive, industriali, lavorative e commerciali nel Comune di Campagnano di Roma, compresi cantieri di lavoro, ad eccezione dei negozi di generi alimentari, farmacie e parafarmacie, fornai, rivenditori di prodotti per agricoltura e mangimi per animali, distributori di carburante per autotrazione ad uso pubblico, commercio al dettaglio di materiale per ottica, produzione agricola e allevamento, vendita dispositivi di protezione individuali e presidi sanitari, edicole, servizi di rifornimento dei distributori automatici di sigarette, tabaccherie, sportelli Bancari e Postali nonché servizi di rifornimento delle banconote agli sportelli Bancomat e Postamat, attività di trasporto connesse al Pagina 8/9 rifornimento dei beni essenziali; servizio di raccolta e smaltimento rifiuti; servizi di sanificazione ambientale, servizio di consegna a domicilio di farmaci e generi alimentari di prima necessità; attività dei presidi sanitari e sociosanitari esistenti;

h) il personale impegnato nel trasporto finalizzato al rifornimento e alla continuità delle attività consentite di cui ai punti f) e g) nel Comune di Campagnano di Roma è consentito in ingresso e uscita previa esibizione di idonea documentazione relativa all’attività, alla merce trasportata e alla destinazione della stessa;

i) il passaggio in ingresso e in uscita dal Comune di Campagnano è comunque consentito al personale militare, protezione civile, delle forze di polizia, dei vigili del fuoco, del personale medico e sanitario, operatori e fornitori di strutture sanitarie e socioassistenziali, farmacisti e veterinari, guardie giurate impiegate in servizi pubblici essenziali, dipendenti di Poste Italiane addetti al recapito della corrispondenza presso gli Uffici postali di riferimento;

j) chiusura dei parchi pubblici, orti comunali, aree di sgambamento cani, aree sportive a libero accesso, servizi igienici pubblici e privati ad uso pubblico e divieto di utilizzo delle relative strutture; k) soppressione di tutte le fermate dei mezzi pubblici, ivi compreso del trasporto ferroviario; l) chiusura al pubblico dei cimiteri comunali, garantendo, comunque, l’erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione, cremazione delle salme.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Autostrada, ingorgo sulle rampe di accesso in direzione di Roma

Notizie

Coronavirus, nel Lazio mai così pochi casi dall’agosto 2020

Notizie

Coronavirus, oggi non ci sono nuovi casi registrati nella Asl

MondoNotizie

Maltempo si abbatte sulla Francia con pioggia e grandine record

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.