CronacaNotizie

Vannini, Carmelo Abbate: “non mi sposto di un centimetro”

Il popolare opinionista anticipa i temi della prima puntata di Segreti e Delitti

Lui è sempre Marco Vannini. E io sono sempre qui. Non mi sposto di un centimetro. Fino a quando avrò fiato in corpo, nessuno mi impedirà mai di affermare che dopo la sua morte si è consumata una autentica schifezza investigativa e giudiziaria. Ci sono troppe cose che non tornano nella reazione degli organi inquirenti all’omicidio di un ragazzo di vent’anni. La giustizia italiana invece di fare il possibile per accertare cosa è successo realmente quella notte dentro la casa dove è stato ferito a morte, ha finito per passeggiare sopra il suo cadavere. Marco era un ragazzo perbene, la sua famiglia è una famiglia perbene. In questi giorni sono andato a rileggere tutte le carte dell’inchiesta, a cominciare dalle prime indagini fino ad arrivare alle sentenze. Ho provato dolore, incredulità, rabbia. Tanta rabbia. Questa sera, se avrò tempo e modo, proverò a spiegare il perché nella trasmissione Segreti e Delitti, in prima serata su Canale 5.

A dirlo è Carmelo Abbate in un post apparso sui suoi profili social.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

Enel Civitavecchia: svolto oggi il tavolo istituzionale criticità

CittàNotizie

Ladispoli, servizi anagrafici chiusi lunedì

AttualitàCittàNotizie

Ripulita l'area dell'hotel Messico

AttualitàCittàNotizie

Fiumicino, parte il piano estivo della differenziata

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista