fbpx
 
Notizie

Traffico, le giornate da bollino rosso e bollino nero per l’esodo d’agosto 2023

Traffico, le giornate da bollino rosso e bollino nero per l’esodo d’agosto 2023 –

Alitalia, lavoratori in protesta bloccano l'autostrada Roma-Fiumicino
Traffico, le giornate da bollino rosso e bollino nero per l’esodo d’agosto 2023

‘Lasciate ogni speranza’ voi che vi mettete alla guida per le ferie, soprattutto se decidete di partire il primo fine settimana di agosto. 

Dal 4 al 6 agosto si attendono giornate da bollino rosso e nero per il traffico, col rischio di rimanere imbottigliati per ore in macchina e sotto il sole.

Non c’è un orario più favorevole per partire per le vacanze estive, a partire dal pomeriggio di venerdì 4 agosto potreste incorrere comunque in file interminabili.

Ecco allora qualche informazione per scongiurare l’esasperazione il più possibile.

Per limitare il più possibile di incorrere nel transito dei veicoli pesanti e agevolare i vacanzieri, da venerdì 4 agosto sarà impedita la circolazione dalle ore 16 alle 22 per i mezzi superiori alle 7,5t.

Stessa cosa sabato 5 agosto, dalle ore 8.00 alle ore 22.00, e nelle giornate festive dalle ore 07.00 alle ore 22.00, a partire da domenica 6 agosto.

Corsie di sorpasso per sbrigarsi?

Oltre a essere una scelta illegale, l’attenzione della polizia sarà massima per chi trasgredisce al codice della strada, con attività di controllo e monitoraggio sulle autostrade.

Per esempio, nei due weekend del 12 e 26 agosto, i poliziotti della polizia stradale forniranno consigli sulla guida sicura e informazioni utili sulle condizioni di viabilità in tempo reale nelle principali aree di servizio della rete autostradale Saranno presenti poi unità di soccorso per le emergenze.

Il personale di Aspi e Anpas offrirà agli utenti in transito servizi di caring, anche grazie alla presenza di un’ambulanza con volontari a bordo.

Nel Lazio, in particolare, saranno interessate da probabile traffico intenso le strade statali che conducono alle principali località turistiche balneari o montuose quali: SS148 “Pontina”  e lungo le strade statali SS1 Aurelia, SS4 Salaria, SS 7 Appia, SS 156 Monte Lepini, SS 699 Abazia di Fossanova e lungo il Grande Raccordo Anulare. 

Sempre con l’obiettivo di facilitare gli spostamenti e ridurre i disagi per i viaggiatori, in previsione dell’aumento dei flussi di traffico, Anas sta procedendo a ridurre, dove possibile, altri cantieri presenti sulla rete stradale e autostradale.

Secondo le proiezioni statistiche, potremmo vivere un Ferragosto tranquillo sul piano della viabilità.

La settimana potrebbe rivelarsi ottima per viaggiare da una parte all’altra dello Stivale, considerato che le persone arriveranno principalmente in vacanza il 13 agosto e ritorneranno a casa a partire dal 20 agosto 2023.

Insomma, viaggiare in quella settimana dovrebbe convenire per tempi di percorrenza e vivibilità delle tratte.

Il ritorno verso le grandi città quest’anno sarà più vivibile. 

I dati ci dicono di evitare il periodo che va dal 26 al 28 agosto, dopo i cittadini prenderanno d’assalto le autostrade.

Sfruttare qualsiasi altro giorno, invece, permetterà un ritorno a casa più sereno e sicuro. 

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Cerveteri piange la scomparsa di Rafael Dalenz Cultrera

CittàCronacaNotizie

Cerveteri, ha un malore in piazza. Soccorso dalla Protezione Civile

CittàCulturaNotizie

IV Festival Etrusco dell’Inclusione e dell’Integrazione, l’intervista alla Presidente della Consulta dei Migranti e degli Apolidi

Notizie

Ladispoli, asilo nido 2024-2025: aperte le iscrizioni

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.