fbpx
Città

Stazione Marina di Cerveteri, venerdì 1 marzo riapre il vialetto d’accesso dal lato di Campo di Mare

35 Condivisioni

Proseguono i lavori per migliorare i servizi per i pendolari. Il nuovo vialetto privo di barriere architettoniche.

Stazione Marina di Cerveteri, venerdì 1 marzo riapre il vialetto d’accesso dal lato di Campo di Mare – Riceviamo e pubblichiamo

Proseguono spediti i cantieri per il restyling della Stazione Ferroviaria di Marina di Cerveteri, eseguiti da RFI – Rete Ferroviaria Italiana in stretto contatto con l’Amministrazione comunale di Cerveteri.

Venerdì 1 marzo sarà riaperto un accesso alla stazione fondamentale per i pendolari della Frazione, ovvero quello che concede l’accesso diretto dal lato di Campo di Mare.

Stazione Marina di Cerveteri, venerdì 1 marzo riapre il vialetto d’accesso dal lato di Campo di Mare

La riapertura del vialetto, inizialmente non prevista dal progetto RFI, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale di Cerveteri, che ha chiesto ed ottenuto, grazie alla disponibilità e alla sensibilità della società, non solo di mantenerlo aperto ma di migliorarlo in maniera notevole e di garantire dunque un accesso alla Stazione più agevole per i tanti cittadini di Campo di Mare, che non dovranno dunque attraversare tutto il cavalcavia per raggiungere i binari.

“Altro elemento di novità importante – spiega Elena Gubetti, Assessora ai Trasporti del Comune di Cerveteri – è che il nuovo vialetto sarà privo di barriere architettoniche. Avrà infatti un accesso riservato alle persone con diverse abilità motorie, grazie alla creazione di una nuova rampa che li condurrà in tutta tranquillità e sicurezza al binario.

Al termine del cantiere, la strada verrà totalmente riasfaltata, operazione poco conveniente attualmente in quanto i lavori ancora in corso, con il passaggio dei mezzi, potrebbero danneggiare il nuovo manto”.

Tra i lavori realizzati e ultimati, la scala di collegamento al binario 2, quello che da Roma Termini porta a Civitavecchia, ora completamente nuova e con nuovi materiali.

“La stazione ferroviaria della nostra città sta cambiando totalmente volto – ha detto l’Assessora ai Trasporti Elena Gubetti – frutto di un lavoro congiunto, sinergico, tra la nostra Amministrazione comunale, con una menzione particolare per il Delegato Renato Galluso, sempre pronto a mettere a disposizione la propria esperienza e competenza, e la Società RFI, grazie alla quale, di comune accordo, stiamo portando grandi migliorie ai servizi per i pendolari, davvero numerosissimi, della nostra Città e del Litorale tutto”.

35 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Santa Severa, sabato al Castello arriva Enrico Montesano

CittàCronaca

Controlli antidroga della Polizia di Stato, 7 le persone arrestate

CittàNotizie

Un Weekend ricco di divertimento per tutti a Cerveteri e Cerenova

CittàNotizie

Il disagio di "Parco Marco Vannini" con erbacce alte mezzo metro

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista