fbpx
CittàNotizie

Sindaco Tidei :”Un ultimo saluto al Maresciallo Scanu”

Tantissime persone hanno voluto partecipare all’ultimo saluto di un uomo che per anni ha messo passione e dedizione al servizio della cittadina di Santa Severa

Sindaco Tidei :”Un ultimo saluto al Maresciallo Scanu”-

Ultimo saluto al Maresciallo Paolino Scanu.

Si sono svolte quest’oggi a Santa Severa in una chiesa gremitissima le esequie del Maresciallo Maggiore dei
Carabinieri Paolino Scanu.

Tantissime persone infatti hanno voluto partecipare all’ultimo saluto di un uomo che per anni ha messo
passione e dedizione al servizio della cittadina di Santa Severa, nelle vesti di comandante di stazione dal 1970
al 1991, facendosi stimare da tutti per la professionalità, le doti umane e l’incondizionata disponibilità ed
attaccamento all’istituzione, doti che gli hanno consentito di guadagnarsi anche l’apprezzamento degli
ambienti esterni al corpo, al punto di essere insignito dal Presidente della Repubblica della Medaglia
Mauriziana al merito.

Sindaco Tidei :"Un ultimo saluto al Maresciallo Scanu"
Sindaco Tidei :”Un ultimo saluto al Maresciallo Scanu”

Nel corso delle esequie il Sindaco Pietro Tidei ha voluto ricordare la sua decennale amicizia con il Maresciallo
Scanu, sottolineando le doti umane e di buon senso che lo hanno da sempre contraddistinto come “pater
familias” della comunità di Santa Severa. Il Sindaco ha altresì riferito di come incarnasse a perfezione la
missione del Carabiniere con competenza e destrezza ma anche con una dedizione ed una cura della persona
superiori ad ogni regolamento scritto.

“Andrai nella stazione con il Maresciallo più buono d’Italia”, è questa la confidenza a margine della esequie
che un sottoposto del Maresciallo Scanu ha riferito al Sindaco, prima del suo trasferimento nella stazione di
Santa Severa negli anni ottanta, questo a testimonianza di quanto rispetto avesse il maresciallo nell’ambito
dei comandi maggiori dell’Arma dei Carabinieri.

Il Sindaco Pietro Tidei

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Trema la terra in Abruzzo. Registrata scossa di magnitudo 3.7

Città

Presentato il primo albero di mimosa per intervenire sul territorio

CittàNotizie

Roma, 50 anni di AIL: il colosseo si illumina di rosso

CittàNotizie

Comitato Pendolari : " Attivati ascensori della stazione di Civitavecchia"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?