fbpx
CittàNotizie

Santa Marinella, trovate sostanze neurotossiche ai Tre Cancelli grazie all’Ass. Nature Education

49 Condivisioni

È stato necessario l’intervento delle forze competenti

Santa Marinella, trovate sostanze neurotossiche ai Tre Cancelli grazie all’Ass. Nature Education – di Beatrice Pucci

L’Associazione Nature Education sabato mattina è intervenuta sul territorio di Santa Marinella in occasione della quarta giornata ecologica per ripulire la discarica a cielo aperto nell’entroterra della città, nei pressi della zona Poggio Bellavista, ai Tre Cancelli.

Ad attenderli però, oltre ai rifiuti organici, plastica e vetro in abbondanza, anche materiali pericolosi e sostanze tossiche e nocive alla salute.

In aperta campagna, in un luogo frequentato da chiunque ed ideale per trascorrere piacevoli picnic in compagnia di amici e famiglie, tra sacchi neri della spazzatura sparsi ovunque, anche una bustona di plastica nera, al cui interno una comune valigetta mimetica dell’Esercito.

“Impegnati nel nostro lavoro siamo rimasti incuriositi da una busta che pesava più delle altre e che all’interno, non avremmo mai immaginato di trovare sostanze tossiche, o meglio boccette colorate contenenti simulante neurotossico che qualcuno di noi ha toccato e respirato”.

Una scatola lì immersa nel nulla e che sarebbe potuta essere trovata da chiunque o meglio da bambini felici di aver trovato un nuovo gioco nel bel mezzo di una scampagnata.

Ma, ciliegina sulla torta, ad accompagnare la valigetta anche un altro contenitore che riportava la dicitura “Pericolo” ed alcuni teschi disegnati.

Oggetti trovati per puro caso e fortunatamente messi in sicurezza grazie ai ragazzi dell’Associazione Nature Education che con il loro impegno ed attenzione hanno provveduto a delimitare la zona, evitando il peggio.

Vista la gravità della situazione, l’Associazione ha preferito contattare le forze competenti ed il Comune di Santa Marinella, che ha provveduto immediatamente a far rimuovere i pericolosi oggetti.

di Beatrice Pucci

49 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
ItaliaNotizie

Maltempo in Sardegna, 3 morti a Bitti e 150 sfollati a Galatelli

Città

Roma, Metro B Policlinico chiusa per sostituzione scale mobili

Città

Addio a Francesco Nerli, primo presidente dell’Authority di Civitavecchia

CronacaNotizie

Sentenza Vannini, Gnazi: “Nelle motivazioni evidenziate le menzogne”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.