fbpx
AttualitàCittàNotizie

Santa Marinella, torna il ‘Venerdì del Racconto’ in Biblioteca

Il 1 febbraio appuntamento con la narrazione sui nobili e sulla cosiddetta “regina nera” della Roma papalina del XIX secolo

Santa Marinella, torna il ‘Venerdì del Racconto’ in Biblioteca – Riceviamo e pubblichiamo

Dopo il successo della passata edizione dei Venerdì del Racconto, col nuovo anno si riparte.

Dal prossimo 1 febbraio, con cadenza quindicinale ( anche per ragioni logistiche), si avvia la serie di incontri.

Santa Marinella, torna il 'Venerdì del Racconto' in Biblioteca
Santa Marinella, torna il ‘Venerdì del Racconto’ in Biblioteca

Da come si evince dal sottotitolo dell’iniziativa: “Santa Marinella. Le storie, il territorio, i piccoli e grandi eroi in una narrazione sentimentale“, è la città che si racconta, con le sue bellezze, le sue vicende storiche, la sua ricca antropologia.

Il primo appuntamento è venerdì prossimo ,1 febbraio,  alle ore 17, presso la Biblioteca Capotosti, con la narrazione di Andrea Cotticelli sui nobili di Santa Marinella e sulla cosiddetta “regina nera” della Roma papalina del XIX secolo.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Città

Ladispoli, lo Sportello Lavoro Umana rimane aperto grazie al supporto a distanza

Notizie

Ladispoli, continuano le donazioni da parte dei commercianti

Notizie

I fiori di Santa Marinella donati a Papa Francesco

Notizie

Operazione “The Mask”. Arrestato imprenditore per turbativa di una gara milionaria bandita da CONSIP

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.