fbpx
 
Notizie

Rubata e poi ritrovata dai Carabinieri una delle biciclette in dotazione alla Guardia Ecozoofila

La nota della Guardia Ecozoofila

Rubata e poi ritrovata una delle biciclette in dotazione alla Guardia Ecozoofila – L’importanza di una denuncia! Tre giorni fa una delle biciclette utilizzate dai nostri agenti per la pattuglia in bici del territorio è stata rubata dal garage in cui veniva custodita, scassinando lo stesso. Inutile descrivere l’amarezza provata nel constatare come neanche il fine del tutto altruistico del mezzo, impresso a caldo sul metallo con la scritta “Guardia Ecozoofila”, abbia scoraggiato i responsabili dal commettere il furto. Ciononostante non ci si è persi d’animo e si è proceduto subito a denunciare l’accaduto alla Stazione dell’Arma dei Carabinieri di Cerveteri. Infatti denunciare un reato, per quanto di poco valore possa sembrare il danno subito, non è una prassi da disincentivare con i soliti commenti da bar come “tanto che denunci a fare, non si muove nulla” oppure “tanto la tua denuncia rimarrà in un cassetto a prendere polvere”. Anzi l’atto della denuncia piuttosto che essere un inutile spreco di carta è l’ingranaggio fondamentale di tutta la macchina giudiziaria che permette di prevenire e reprimere i reati, se non altro di impedire che vengano portati a conseguenze ulteriori. E, esempio lampante, così è accaduto. Infatti nella serata di ieri, gli agenti dell’Arma nel loro abituale e professionale controllo del territorio hanno rinvenuto la bicicletta abbandonata nelle sterpaglie di un campo, dove la scritta catarifrangente ha riflettuto la luce dei fari dell’autopattuglia. Ora al di là di condividere questo felice epilogo, vorremo, con questo post, innanzitutto ringraziare ed elogiare l’operato dell’Arma dei Carabinieri, nello specifico negli agenti della Stazione di Cerveteri, che come sempre ligi al dovere non tralasciano alcuna denuncia fosse pure il furto di una bicicletta. In secondo luogo vorremmo sensibilizzare i cittadini a non perdere la fiducia nelle istituzioni e nei loro servitori, perchè senza il loro apporto, fornito con le loro denunce, non si da modo alla giustizia neanche d’intraprendere il proprio corso altro che “farlo”!

La nota della Guardia Ecozoofila
Rubata e poi ritrovata dai Carabinieri una delle biciclette in dotazione alla Guardia Ecozoofila

Post correlati
Notizie

Trenitalia in sciopero domani e venerdì: possibili disagi

CittàNotizie

Santa Marinella, divieto di transito su via Valdambrini fino al 3 dicembre

CittàNotizie

Accoltellamento Civitavecchia: trovato il tunisino

CittàNotizie

Fiumicino: aveva con sé la "droga dello stupro", arrestato

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.