fbpx
 
CittàEvidenzaNotizie

Ladispoli, al Pertini la Misericordia porta il progetto ‘Fuoriclasse’

progetto ‘Fuoriclasse’ – Appuntamento il 24 gennaio

Il Centro Formazione Federazione Misericordie Lazio – organo facente parte della rete nazionale della formazione Misericordie e competente per la regione Lazio è stato invitato presso il Liceo Statale S. Pertini di Ladispoli a predisporre una giornata formativa/informativa per il prossimo 24 gennaio.

Di seguito il programma dell’evento:

• Ore 08:00 arrivo presso l’Istituto

• Dalle 08:00 alle 08:30 simulazione di uno scenario d’emergenza. La simulazione sarà così articolata: gli studenti saranno riuniti su un lato della palestra e un ragazzo – precedentemente istruito sul da farsi – simulerà un malore a terra. A questo punto ci sarà l’ingresso nella palestra di n. 2 formatori di Protezione Civile per ricerca e prima valutazione con richiesta via radio di intervento BLS-D. Successivo ingresso di n.2 operatori BLS-D con DAE da simulazione e simulazione di rianimazione. Il tutto sarà accompagnato dalla spiegazione a voce in merito alle operazioni svolte.

• 08:30 presentazione e saluti agli studenti. La nostra proposta prevede la presenza dei seguenti settori: BLS-D, Protezione Civile, TeS (Trucco e Simulazioni), Unità Cinofile da Ricerca e Soccorso.

• Trasferimento dei settori di Formazione presso le aule messe a disposizione dalla scuola (3 aule per corso BLS-D – aula magna per settore Protezione Civile – 1 aula per presentazione e dimostrazione settore TeS – spazi esterni per eventuali dimostrazioni e simulazioni).

• Ore 08:30 : BLS-D un aula per lezione frontale e successivo spostamento in altre 2 aule per un totale di 3 per le isole.

• Ore 08:30 contestualmente Settore Protezione Civile si sposta in aula magna per lezione frontale. Si affronteranno i seguenti temi: presentazione Misericordie, Sistema Protezione Civile Nazionale, cenni sull’autoprotezione, cenni di buone pratiche di Protezione Civile in situazioni di emergenza, cenni di Psicologia dell’Emergenza.

• Ore 08:30 settore TeS si trasferisce in un aula per presentazione e dimostrazione trucco.

• Ore 09:30-09:45 arrivo cinofili e giro per le aule per saluti di arrivo.

• Dalle ore 10:05 alle ore 10:15 pausa/ricreazione.

• Ore 10:30 inizio aula magna lezione frontale Unità Cinofile con foto video slide.

• Ore 11:30-12:00 trasferimento in spazio esterno per simulazioni congiunte Unità

Cinofile e Protezione Civile. Il tutto sarà accompagnato dalla spiegazione a voce in merito alle operazioni svolte.

• Ore 12:30 circa chiusura attività e ritrovo conclusivo in aula magna per i saluti di rito.

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

Notizie

Il prossimo 5 febbraio 2023 autovelox su A12 Roma-Civitavecchia

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Città

Santa Marinella, prorogate al 2033 le concessioni demaniali marittime in scadenza

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.