fbpx
 
Cronaca

Ponte dell’Immacolata e fine settimana sicuro sul litorale, raffica di arresti e denunce dei Carabinieri

Ponte dell’Immacolata e fine settimana sicuro sul litorale, raffica di arresti e denunce dei Carabinieri –

Ponte dell’Immacolata e fine settimana sicuro sul litorale, raffica di arresti e denunce dei Carabinieri

Dalla serata di giovedì e per tutto il ponte dell’Immacolata, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno eseguito un’intensa attività di controllo del territorio, non solo nei luoghi della movida dei Comuni del litorale nord della Provincia di Roma ma anche nei punti ove maggiore è stato il via vai di persone dedite agli acquisti per le prossime festività natalizie.
Il fine settimana prolungato appena trascorso ha visto oltre 100 Carabinieri impegnati nel contrasto ad ogni forma di illegalità e a eventuali situazioni di degrado. E’ in questo contesto che i Carabinieri della Stazione di Civitavecchia Principale hanno arrestato un 26enne del posto, con precedenti, poiché gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, nel corso di una perquisizione svolta in un magazzino nella sua disponibilità, hanno rinvenuto circa 20 g. di cocaina e quasi 100 g. tra hashish e marijuana.
Alcune denunce a piede libero sono scattate, invece, tra Ladispoli e Cerveteri, dove nella rete di controlli delle locali Stazioni Carabinieri sono finiti un 43enne e un 25enne trovati in possesso di varie quantità di stupefacenti tra hashish e cocaina.
Sul fronte dei controlli alla circolazione stradale, le attività hanno portato alla denuncia a piede libero di 3 automobilisti sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli con tassi alcolemici proibiti, addirittura con punte di 2,6 gr/l – oltre il quintuplo del consentito – nonché ad elevare sanzioni amministrative pecuniarie per oltre 20.000 euro.
Nel corso del servizio straordinario, inoltre, sono stati eseguiti vari interventi per persone in stato di escandescenza, tanto da portare in un caso gli operanti all’utilizzo del Taser in dotazione, e alla denuncia a piede libero di un soggetto trovato in possesso di un’arma da taglio mentre si aggirava lungo le strade del centro storico di Civitavecchia.
Per 6 persone, infine, è scattata la segnalazione alla Prefettura – U.T.G. di Roma poiché trovati in possesso di modiche quantità di stupefacenti per uso personale.
L’azione di contrasto è stata svolta al fine di garantire un divertimento sano e, soprattutto, sicuro a tutti i frequentatori della zona, residenti e non, in linea con l’azione fortemente voluta in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Post correlati
CittàCronaca

Si spacciano per il nipote e le chiedono soldi: truffatori ai domiciliari

CittàCronaca

Ladispoli: è ancora allarme truffe in città

CittàCronacaNotizie

Roma, incidente nella notte su via Nomentana: perdono la vita 5 ragazzi

CittàCronaca

25 gennaio di fuoco per i pompieri di Roma

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.