fbpx
 
CittàSport e Salute

Pattinaggio Velocità: Debby Roller Team sugli scudi al Campionato Regionale su pista

40 medaglie di cui 17 ori e titolo di società per la squadra di Ladispoli

Domenica 14 Aprile presso il pattinodromo provinciale “Giovanni Papini” si è svolto a Rieti il Campionato Regionale su Pista 2024 sotto l’egemonia della Federazione Italiana Sport Rotellistici, selettivo per l’ammissione al Campionato Italiano su pista, in una bella giornata di sole, arricchita da una organizzazione impeccabile da parte della società locale, l’A.S.D. Rieti In Line.

Continua la marcia inarrestabile degli atleti DEBBY che in questo campionato erano previste tre gare individuali di diverse distanze per le categorie Giovanissimi (8-9 anni) ed
Esordienti (10-11 anni) e due per le altre categorie, ed a difendere i propri colori gli atleti DEBBY erano in 28 di cui 24 hanno conquistato almeno una medaglia, per un totale di 40 conquistate di cui rispettivamente 17 Ori, 11 Argenti e 12 Bronzi.

I protagonisti delle medaglie d’Oro sono:

3 per Serracchiani Léon categora Giovanissimi maschile (8-9 anni), 1 per Bocu Kevin cat. Esordienti m. (10-11 anni), 2 per Princigalli Valeria cat. Ragazzi 12 f. (12 anni), 2 per Zorzi Alice cat. Ragazzi f. (13-14 anni), 1 per De Amicis Sofia cat. Allievi f. (15-16 anni), 1 per Michettoni Giulia cat. Allievi f., 1 per Folli Elisa cat. Juniores f (17-18 anni) ed 1 per Pasquini Paolo cat. Master Over 60 (60-69 anni), 1 Americana a Squadre (staffetta) cat. Ragazze composta dalle frazioniste Pilli Cristina – Conti Beatrice – Zorzi Alice, 1 Americana a Squadre cat. Allieve composta da Michettoni Giulia – Bocchini Eleonora – Folli Elisa.

Pattinaggio Velocità: Debby Roller Team sugli scudi al Campionato Regionale su pista
Pattinaggio Velocità: Debby Roller Team sugli scudi al Campionato Regionale su pista

I protagonisti delle medaglie d’Argento sono:
2 per Tatulli Leonardo categoria Esordienti maschile, 2 per Cosman Giorgia cat. Ragazza 12 f., 2 per Cozzolino Novella cat. Ragazza f., 1 Michettoni Giulia cat. Allieve f., 1 De Amicis Sofia cat. Allieve f., 1 Bocchini Eleonora cat. Juniores f., Piccoli Giovanni cat. Seniores m. (dai 19 anni categoria Assoluta), 1 Americana a Squadre (staffetta) cat. Ragazze composta dalle frazioniste Beck Alice – Di Tecco Ginevra – Cani Emili.

I protagonisti delle medaglie di Bronzo sono:
1 per Tatulli Leonardo categoria Esordienti maschile, 1 per Bocu Kevin categoria Esordienti m., 1 per Mellini Emma cat. Esordienti f., 1 per Cardillo Ciccione Greta cat. Esordienti f., 1 per Izzo Madrid Ainhoa cat. Esordienti f., 2 per Pilli Cristina cat. Ragazze 12 f., 1 per Beck Alice cat. Ragazze f, 1 per Di Tecco Ginevra cat. Ragazze f., 1 per Piccoli Simone cat. Allievi m., 1 per Piccoli Giovanni cat. Seniores m., 1 Americana a Squadre (staffetta) cat. Ragazze composta dalle frazioniste Cosman Giorgia – Tallarico Siria – Princigalli Valeria.

La ciliegina sulla torta è arrivata con il titolo di società Campione Regionale, un risultato importantissimo perché ottenuto con la sommatoria di ogni singolo atleta e delle squadre Americane che hanno contribuito al raggiungimento. I tecnici Andrea Farris, Valentina Manca e Giovanni Piccoli e tutto lo staff dirigenziale sono entusiasti dei risultati raggiunti dai propri atleti, ma ancor di più dei valori etici dimostrati nei fatti, dove ogni atleta si è messo a disposizione del compagno in maggior difficoltà, alcuni facendoli arrivare addirittura davanti a loro stessi, per far sì che si qualificassero tutti ai Campionati Italiani, un’impresa riuscita alla perfezione, dimostrando oltre all’ottima capacità tattica, una estrema generosità e attaccamento agli stessi compagni e ai colori della squadra.

Questi ragazzi sono andati ben oltre, perché dopo aver pensato ai propri compagni hanno aiutato a far qualificare ai Campionati Italiani, anche atleti di squadre avversarie, lasciando a loro medaglie e posizioni importanti. Non finisce qui, perché un atleta DEBBY ha aiutato nell’impresa un suo avversario che tre settimane prima ha inveito contro di lui in uno scontro che si è protratto al di fuori della pista in modalità poco signorile, dimostrandogli che nonostante la brutta vicenda, senza rancori, è semplicemente un avversario estremamente corretto in campo e un amico al di fuori. Pertanto questa domenica, i ragazzi della DEBBY ROLLER TEAM, le medaglie più preziose, le hanno vinte non solo in pista, ma nei valori che con fatica e dedizione i tecnici cercano di infondere quotidianamente ad ogni allenamento, ovvero quelle dell’etica sportiva e del fair play…
La dirigenza e lo staff DEBBY è orgoglioso e fiero dei propri atleti!

Post correlati
Città

Nove anni fa ci lasciava Marco Vannini, un ragazzo speciale

CittàCronaca

Lotta allo spaccio: arrestate 5 persone

CittàCronaca

Bibite e snack stupefacenti: carabinieri arrestano due persone

CittàFoodNotizie

Ladispoli, Luca Di Francesco protagonista dell'evento culinario di Doc Italy

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.