fbpx
NotizieSport e Salute

Pallanuoto serie B, Il Tyrsenia vince in casa

Mister Monti tuona e i ragazzi rispondono!

Pallanuoto serie B, Il Tyrsenia vince in casa

Tyrsenia-Jesina 10-5 TYRSENIA: Secci, Di Savino, Lavini(1) Cum(1), Fioravanti(1) Boldrini(1) De Propris, Paris(5) Fiorita, Locatelli, Marcucci(1) Profico, Tocci.

JESINA: Ferrazzani,Paolucci, Mattei(1) Vitali, Romitti,Cantoni, Zannini(1), Mancinelli, Chitarroni(2) Sebastianelli, Baldinelli(1)Rozzi, Ezolt.

Parziali: 0-2/1-2/6-0/3-1 Seguenza: 0-1/0-2/1-2/1-3/1-4/2-4/3-4/4-4/5-4/6-4/7-4/7-5/8-5/9-5/10-5 Superiorità numerica Tyrsenia 1/6 Jesina 1/4

Con l’improvviso stop del Vice Capitano Pettini, per infortunio in allenamento, il Tyrsenia scende in campo per la quarta volta consecutiva, con una formazione rimaneggiata. Dopo un anno di stop, in leva volontaria on marina, torna ad indossare la “Calotta Cerite” Francesco Marcucci. Un avvio a rilento dei giovanissimi giocatori del Tyrsenia, spianano la strada ad uno Jesina giunto a Civitavecchia per fare bottino pieno. Il primo tempo si chiude sotto di due reti.

Ad inizio secondo Quarto di gioco è capitan Paris , con un gol dei suoi, ad accorciare le distanze ed a riaccendere gli animi dei sostenitori giunti in tanti da Cerveteri e Ladispoli. L’illusione dura poco, ed è ancora la squadra di Jesi che gonfia la rete alle spalle di Secci. Si va al cambio campo, increduli di quanto sta accadendo in acqua, Mister Monti “Tuona” : Per vincere una partita non serve solo l’allenamneto e la tecnica, delle volte occorre avere gli attributi ed il cuore!! I ragazzi, svegliati da questa secchiata del loro Mister, tornano in acqua e danno vita al piu bel terzo tempo mai giocato in questo Campionato Nazionale di Serie B Vanno in gol al ritmo di ogni trenta secondi con Cum, Paris, Marcucci, ancora Paris, Fioravanti e sul finale di tempo, ancora Paris su uomo in più, facendo cappotto allo jesina. Il quarto tempo inizia sul punteggio di 7-4 , si cerca di girare palla e colpire nel momento opportuno. Non sfruttiamo la superiorità numerica a favore ,fischiata al primo affondo. Da gol sbagliato, subiamo il gol dalla Jesina che sfrutta una superiorità numerica e riaccendere le speranze, portandosi sul 7-5. Neppure cinquanta secondi che Lavini conclude a rete una superiorità numerica, riportando la squadra a tre lunghezze di vantaggio. Il momento è buono per colpire, ormai la Jesina appare domata, ma Cum, Boldrini e Paris stampano i loro tiri sui legni della porta avversaria o tra le mani di Ferrazzani.

Pallanuoto serie B, Il Tyrsenia vince in casa

Molte le ripartenze anche in questo finale di gara con i nostri attaccanti che spingono non sentendo più la fatica. Parsi e Boldrini realizzano gli ultimi due gol della partita, chiudendo la contesa sul 10 – 5 a favore della squadra di casa, il Tyraenia S.C. Il campionato è ancora lungo, sabato prossimo ancora una partita importantissima, a casa del Villa York, dove oltre alla tecnica ed all’allenamento, serviranno gli attributi ed il cuore. Forza ragazzi!!

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, Scuola di Borgo San Martino: chiusura del plesso per lunedì 21 ottobre.

Notizie

Civitavecchia, ansia per ragazzino scomparso

Notizie

Terrremoto di magnitudo 2.2 vicino a Roma

Notizie

Valcanneto, richiamo all'attenzione stradale dopo un brutto incidente

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?