fbpx
 
CittàNotizie

Importanti novità per il centro anziani di Santa Marinella

Le spese della struttura potranno essere finanziate dall’amministrazione comunale grazie all’autorizzazione della Regione Lazio

Importanti novità per il centro anziani di Santa Marinella –

Importanti novità al centro anziani di via Saffi di Santa Marinella. Ad annunciarlo è stato il sindaco Pietro Tidei in occasione del pranzo domenicale che si è svolto nel week end in occasione dello scambio degli auguri di Natale a cui è stato ospitato.

novità centro anziani Santa Marinella

“E’ stata firmata un’importante convenzione con il centro anziani di via Saffi – ha affermato il primo cittadino –  grazie all’autorizzazione della Regione Lazio e alla consigliera Tidei, abbiamo adottato la delibera secondo cui le spese d’ora in avanti potranno essere finanziati dall’amministrazione comunale”.

Importanti novità per il centro anziani di Santa Marinella

“Ad oggi la struttura ha comunque meno consumi grazie alla recente installazione dei pannelli solari. Il centro anziani è un fulcro vitale della città e per tale motivo ringrazio i dirigenti e il personale della struttura che continuano a proporre sempre nuove attività da proporre agli ospiti della struttura”.

“Tra qualche giorno prenderanno il via i lavori di ristrutturazione nella parte esterna del centro per la realizzazione di una pista da ballo in acciaio, che potrà essere utilizzata in estate e, se ne avremo ancora la possibilità, vorremmo renderla anche coperta in previsione dell’inverno”.

“Inoltre stiamo predisponendo una proposta di delibera per ampliare l’area di ingresso al centro, chiudendo la terrazza con vetri amovibili in modo tale da raddoppiare lo spazio interno. La nostra intenzione – conclude il primo cittadino – è di procedere anche con gli altri centri anziani del territorio, come quello in via dei fiori”.

“Stiamo tentando di acquisire la struttura della Congregazione delle Suore Carmelitane per cercare di realizzare proprio a due passi dal mare un nuovo centro comunale”.

“Ho incontrato in questi giorni i dirigenti della Pro Loco per fare un sollecito al parroco di Santa Severa Don Stefano in merito all’affitto dell’immenso locale sottostante la Chiesa Sant’Angela Merici, nel centro storico cittadino, per trasformare la sala in un nuovo centro sociale e di aggregazione, un fatto molto importante per la Città che ci auguriamo possa essere realizzato quanto prima in modo da poter avere la possibilità di ospitare quante più persone, anche giovani e famiglie, offrendo assistenza ed accoglienza”.

“La città necessita di centri sociali e nuovi punti di riferimento con spazi verdi e all’aperto per tutti”, ha concluso il primo cittadino.

Post correlati
CittàCronaca

Cerveteri, ciclista investito sulla Settevene Palo

CittàCultura

Sagra del Carciofo romanesco: tariffe ferme al 2019

Città

Il Vescovo Ruzza: “Accogliere chi è solo per difendere la vita”

Città

Cerveteri, Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi: il primo incontro

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.