fbpx
AttualitàCittà

Nature Education bonifica la spiaggia del Porto di Santa Marinella

Trovate siringhe sull’arenile, a pochi passi da dove stavano sostando alcuni bagnanti

Nature Education bonifica la spiaggia del Porto di Santa Marinella
Nature Education bonifica la spiaggia del Porto di Santa Marinella

Nature Education bonifica la spiaggia del Porto di Santa Marinella –

C’erano anche delle siringhe tra i rifiuti rimossi ieri dalla spiaggia al Porto di Santa Marinella da parte dei volontari di Nature Education.

“Nella spiaggia – raccontano i volontari – erano presenti diverse persone che sostavano sulla spiaggia”.

“Essendo tutti distanziati e con le dovute precauzioni, i bagnanti erano tranquilli, fino al momento in cui abbiamo cominciato a trovare siringhe e aghi nelle loro strette vicinanze e, non sentendosi più al sicuro, hanno preferito andarsene”.

E i volontari puntano i riflettori sull’importanza delle iniziative promosse: “Le nostre giornate ecologiche – hanno infatti spiegato – sono importanti non solo per l’ambiente e gli animali, ma anche per i bambini e i loro genitori, i quali vorrebbero rilassarsi e divertirsi senza doversi preoccupare dei rifiuti nocivi per la loro salute”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Bracciano, il centro storico diventa isola pedonale

Attualità

Coronavirus, oggi 15 i decessi. 193 i nuovi casi

Attualità

Coronavirus, nel Lazio 13 i pazienti in terapia intensiva

Attualità

Coronavirus, nel Lazio 14 casi. Zero i decessi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.