CittàNotizie

Multiservizi: prosegue il servizio irriguo di Cerenova in attesa del consorzio tra gli utenti

43 Condivisioni

Lo comunica in una nota la Multiservizi Caerite

Multiservizi: prosegue il servizio irriguo di Cerenova in attesa del consorzio tra gli utenti

A seguito delle problematiche emerse per la gestione del servizio idrico integrato della frazione di Cerenova, su iniziativa dell’Amministrazione Comunale si è tenuto un tavolo tecnico alla presenza di Multiservizi e del Consorzio di bonifica Tevere Agro Romano.

La paventata sospensione del servizio a partire dal mese di Aprile è stata scongiurata e l’impianto per l’acqua ad uso irriguo a servizio della frazione di Cerenova è stato riattivato e già nei prossimi giorni, non appena la rete entrerà a regime, sarà dunque possibile usufruire del servizio.

Nel frattempo, a causa del mutato quadro normativo che crea delle limitazioni insormontabili, la Multiservizi Caerite non potrà più erogare il servizio con le stesse modalità degli anni precedenti.

Questo anche a causa della limitata disponibilità delle risorse idriche che, negli ultimi anni, si è notevolmente ridotta.

È stato necessario perciò procedere con numerosi approfondimenti legali e tecnici che hanno comportato anche un allungamento dei tempi per la definizione di una strategia che riducesse al minimo i disagi per gli utenti. 

L’Amministrazione Comunale ritiene fondamentale questo servizio ed è per questo che di comune accordo, in via straordinaria, verrà comunque attivato temporaneamente il servizio irriguo. 

Gli utenti interessati a usufruire ancora del servizio dovranno infatti organizzarsi in materia autonoma e costituire un Consorzio a cui potranno associarsi tutti coloro che intendono disporre dell’acqua per irrigare il proprio giardino.

Infatti, dopo tutti gli approfondimenti del caso, è stato possibile ottenere una proroga solo a condizione che venga costituito a Cerenova un Consorzio con l’unico scopo di gestione del servizio irriguo.

La costituzione del Consorzio è l’unica modalità legittima per poter continuare a erogare l’acqua ad uso irriguo per i cittadini di Cerenova; pertanto questo, una volta costituito, si dovrà far carico di siglare una convenzione con il Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano, proprietario dell’acqua utilizzata, e pagare direttamente il Consorzio stesso sulla base degli effettivi consumi e dei costi di gestione dell’acquedotto senza più passare, come avviene adesso, attraverso la Multiservizi Caerite.

Il Consorzio dovrà farsi carico di siglare una convenzione con il Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano, proprietario dell’acqua utilizzata, e pagare direttamente lo stesso sulla base degli effettivi consumi e dei costi di gestione dell’acquedotto, senza più passare attraverso la Multiservizi Caerite S.p.A., come invece è avvenuto fino a ora.

Per facilitare il percorso di costituzione del Consorzio la Multiservizi Caerite si farà parte attiva. Entro il 31 maggio, gli utenti dovranno comunicare alla Multiservizi Caerite l’intenzione di aderire al Consorzio, compilando il modulo disponibile sul sito della Multiservizi Caerite (www.multiservizicaerite.it) ed inviandolo con lettera raccomandata presso la sede legale di Multiservizi oppure via PEC all’indirizzomultiservizicaerite@legalmail.it.

In ogni caso, ogni utente il cui servizio risultava attivo alla data del 30 Settembre 2018, riceverà nei prossimi giorni specifica comunicazione a mezzo posta elettronica o convenzionale. 

Ovviamente i costi pro capite per la gestione del servizio saranno legati al numero di adesioni raccolte: maggiore sarà il numero degli utenti, minori saranno le spese da affrontare. Prudenzialmente abbiamo stimato che se non si dovesse raggiungere la cifra di 1.000 utenti, i costi di gestione sarebbero insostenibili per i singoli.

Una volta raccolte le adesioni, nel mese di giugno si procederà, con il supporto logistico della Multiservizi Caerite S.p.A., alla costituzione presso un notaio del Consorzio e alla sigla con il Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano della relativa convenzione per l’erogazione e l’uso dell’acqua.

È necessario sottolineare che, anche nel caso in cui il Consorzio non dovesse costituirsi, la Multiservizi Caerite sospenderà l’erogazione del servizio a partire dal 31 luglio 2019. Ovviamente, sarà cura della Multiservizi Caerite comunicare a tutti gli attuali utenti l’esito della campagna di adesioni.

43 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

Santa Marinella, Ass. Nature Education: ''Occhio ai rifiuti a Pasquetta, fate i bravi''

CittàNotizie

Armato di pistola entra in un supermercato e ruba l'incasso: arrestato

Città

Valcanneto, rimosso nido d'api grazie al tempestivo intervento delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente

CittàNotizie

FS Italiane: ''Per le festività potenziati i servizi di assistenza, sicurezza e vendita''

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista