fbpx
 
politica

Leodori nuovo Segretario PD Lazio, Califano: “Persona giusta a svolgere ruolo”

Leodori nuovo Segretario PD Lazio, Califano: “Persona giusta a svolgere ruolo” –

Leodori nuovo Segretario PD Lazio, Califano: “Persona giusta a svolgere ruolo”

Vittoria schiacciante per Daniele Leodori alle primarie del Pd del Lazio: anche se non ancora ufficiale, secondo i dati che starebbero arrivando al partito, Leodori avrebbe vinto con il 95% dei voti.

L’esponente dem ha così sconfitto nettamente l’avversario, il consigliere capitolino Mariano Angelucci.

La vittoria molto ampia, si unisce anche alla soddisfazione da parte del Pd per la “partecipazione” poiché con i dati – che ancora stanno arrivando – si arriverebbe oltre i 50mila votanti. Alle scorse primarie, nel 2018, furono circa 60mila i votanti nei 400 seggi allestiti. Leodori succede così a Bruno Astorre, compagno di partito e amico, scomparso il 3 marzo scorso.

Ex vicepresidente della Regione nell’ultima giunta Zingaretti, attuale vice presidente del Consiglio regionale, Leodori ha vinto con 5 liste: “Lazio Democratico”, “Rete Democratica”, “Leodori, a Sinistra”, “Uniti a Sinistra per la Costituente”, “Il Pd delle Opportunita’”. “Ringrazio il popolo del Partito Democratico che mi ha indicato ai gazebo come nuovo segretario regionale. Tante persone hanno partecipato a questa bella giornata di democrazia, che è stata possibile grazie al lavoro e all’incredibile disponibilità dei nostri militanti e volontari”, ha commentato il neoeletto.

“Ora al lavoro, insieme, per un Partito all’altezza delle nuove sfide che abbiamo davanti: lavoro, giustizia sociale e ambientale, diritti”, ha sottolineato. “Adesso il Partito Democratico del Lazio è in condizione di voltare pagina e superare gli errori, le difficoltà e le sconfitte importanti che hanno segnato l’ultimo anno e mezzo”, ha commentato Mario Ciarla, capogruppo Pd nel Consiglio regionale del Lazio.

Il neoeletto segretario, tra i fautori del famoso campo largo del centro sinistra con il M5s, ha battuto il consigliere capitolino Mariano Angelucci proprio nel giorno dell’addio all’Assemblea nazionale del Pd, da parte di un suo ex ‘compagno’ di giunta, candidato presidente alle scorse elezioni regionali, Alessio D’Amato, poi battuto da Francesco Rocca. Da Leodori nessun commento sulla decisione di D’Amato, mentre un commento è arrivato dallo sfidante: “È stato un grave errore aderire alla manifestazione del M5S. Non si capisce più quale sia la linea del Pd”, ha detto oggi Angelucci, sottolineando: “Per questo esprimiamo vicinanza ad Alessio D’ Amato. Un gesto coraggioso”. Oltre alle polemiche dell’ultima ora, adesso inizia nel Lazio l’era Leodori, e sarà certamente, come già preannunciato da lui stesso, nel solco del nuovo Pd, e della nuova segreteria di Elly Schlein. Leodori diventerà ufficialmente segretario dopo il passaggio in Assemblea regionale.

Michela Califano: “In bocca al lupo a Leodori. Persona giusta per svolgere ruolo segretario regionale”

Regione Lazio, approvata legge su disabilità
Michela Califano

Voglio inviare a Daniele Leodori, nuovo segretario regionale del Pd, il mio caloroso in bocca al lupo per questo straordinario risultato raggiunto. 

Daniele incarna alla perfezione il ruolo che sarà chiamato a svolgere: un amministratore attento, capace, aperto al dialogo ma risoluto. Un amico dei territori. Una persona affidabile e leale. 

Sento anche il dovere e l’onere di ringraziare tutte e tutti i militanti e tutte le persone che oggi ci hanno permesso di realizzare questo splendido percorso democratico. E Mariano Angelucci che ha portato avanti le sue idee con tenacia e dedizione. 

Adesso tutti al lavoro, si apre un nuovo capitolo della nostra bellissima storia. 

Lo dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

Post correlati
Cittàpolitica

Voto sulla Nuova Provincia a Cerveteri, l'opposizione: "La Califano dimentica che Tidei è un promotore della sua istituzione"

politica

Tidei: "Con l'approvazione del Decreto sull'Autonomia Differenziata prioritaria la nascita della nuova Provincia Porta d'Italia"

Cittàpolitica

Prevenzione Rischio Incendi Boschivi: a Bracciano emanata ordinanza

Cittàpolitica

Lazio, Marietta Tidei: “La stagione culturale del Castello di Santa Severa inizierà in grave ritardo a causa della sciatteria della Giunta Rocca”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.