fbpx
Cronaca

“L’arma dei Carabinieri caccia i suoi militari dagli alloggi delle caserme”

La denuncia del Nuovo Sindacato Carabinieri che annuncia interventi “per difendere i propri colleghi cacciati in mezzo alla notte a cercarsi mezzi di fortuna per passarla in maniera dignitosa”

“L’arma dei Carabinieri caccia i suoi militari dagli alloggi delle caserme” –

La precisazione del Comando generaleIl Comando generale dei carabinieri, interpellato da Tgcom24, precisa: "La circolare emanata dal Comando Generale l'11 ottobre 2021 non contiene alcuna indicazione sugli accasermati. Dalla lettura del Dpcm del 12 ottobre, l'aspetto è indirettamente trattato allorquando è esplicitamente previsto che al personale dichiarato assente ingiustificato per mancanza del Green pass all'atto di intraprendere il lavoro, non è consentito, in alcun modo, di permanere nella struttura, anche a fini diversi. Pertanto, chi occupa posto in caserma ma non effettua il servizio, poiché in licenza o a riposo continuerà a usufruire del beneficio". In sostanza se un carabiniere viene trovato in servizio senza il Green pass previsto dalla legge deve abbandonare il luogo di lavoro, cioè la caserma, anche come alloggio personale.

“L’arma dei Carabinieri ha dato ordine a tutti i Carabinieri alloggiati nelle Caserme di uscire dalle camerette se non sono in possesso del green pass da questa mezzanotte”. A denunciarlo è stato il Nuovo sindacato dei Carabinieri, come riportato a Tgcom24.

Secondo la denuncia del Nuovo sindacato dei Carabinieri “il Comando Generale avrebbe dato la disposizione di ordinare a chi occupa le camere di lasciarle, paragonando l’alloggio a luogo di lavoro”; e avvisa che interverrà “in ogni luogo per difendere i propri colleghi cacciati in mezzo alla notte a cercarsi mezzi di fortuna per passarla in maniera dignitosa”.

Sempre come riportato da Tgcom24, il Comando generale avrebbe precisato che “La circolare emanata dal Comando Generale l’11 ottobre 2021 non contiene alcuna indicazione sugli accasermati – si legge nella nota riportata su Tgcom – Dalla lettura del Dpcm del 12 ottobre, l’aspetto è indirettamente trattato allorquando è esplicitamente previsto che al personale dichiarato assente ingiustificato per mancanza del Green pass all’atto di intraprendere il lavoro, non è consentito, in alcun modo, di permanere nella struttura, anche a fini diversi. Pertanto, chi occupa posto in caserma ma non effettua il servizio, poiché in licenza o a riposo continuerà a usufruire del beneficio”.x

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Fiumicino: manda a quel paese un automobilista che lo stava per investire, accoltellato

CittàCronaca

"Una vita da social": il truck della Polizia di Stato ha fatto tappa nel porto di Civitavecchia

Cronaca

Cerveteri: i vandali colpiscono ancora il parco di via Luni

AttualitàCronaca

Coronavirus, Manziana dice addio a Lorenzo

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.