fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Ladispoli, in stazione esplode la violenza tra i clochard

Denunciata una senza fissa dimora: avrebbe colpito una persona con un coltellino, intervengono i carabinieri

Aumentano i problemi alla stazione di Ladispoli dove i clochard sono sempre più numerosi e la violenza dilaga. Nelle scorse ore, una donna avrebbe colpito con un coltellino una persona per ragioni non definite. Subito si sono avvicinati gli altri senza tetto, probabilmente non lucidi, e di lì sarebbero partite grida e liti pesanti. Per risolvere la situazione si è poi reso necessario l’intervento dei carabinieri.

Scioccati i passanti e i pendolari che chiedono l’intervento delle autorità. Puntuali le parole del delegato alle politiche sociali Fiovo BItti che assicura di essere a lavoro, ma che allarga il problema anche ad autorità sovracomunali e associazioni con cui collaborare per disinnescare quella che sembra essere una bomba ad orologeria.

Post correlati
Città

Anno Mariano, processione lungo la costa da Fiumicino a Montalto di Castro

Città

Cerveteri, la crisi prosegue. L' opposizione: " lasciate di nuovo parola agli elettori"

CittàCultura

Ladispoli, il 20 luglio spettacolo "Risate in sala d’aspetto”

CittàCultura

Cerveteri, sabato 20 luglio spettacolo Teatrale "L'Ombra di Aldo Moro"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.