fbpx
 
Attualità

Ladispoli, il 12 dicembre in Biblioteca Margherita Furlan intervista Paolo Cucchiarelli

Ladispoli, il 12 dicembre in Biblioteca Margherita Furlan intervista Paolo Cucchiarelli –

Ladispoli, il 12 dicembre in Biblioteca Margherita Furlan intervista Paolo Cucchiarelli

L’amministrazione comunale di Ladispoli informa che presso la sala conferenze della biblioteca, martedì 12 dicembre alle ore 15:00 si svolgerà l’evento curato da La Casa del Sole TV Margherita Furlan intervista Paolo Cucchiarelli, La verità sul caso Moro: il punto di partenza necessario per chiunque voglia ricostruire la dignità e il ruolo del nostro Paese, sul fondamento della verità.

Margherita Furlan, direttrice de La Casa del Sole TV, dialogherà con lo scrittore e giornalista investigativo Paolo Cucchiarelli, collaboratore dell’ANSA, che ha seguito casi politico-giudiziari eclatanti del nostro paese. Con le indagini su Aldo Moro ha provato a ricostruire la verità sul delitto, mostrando con coraggio anche tutto ciò che non è mai stato svelato al grande pubblico. Dal suo lavoro sono stati pubblicati i due libri-inchiesta L’ultima notte di Aldo Moro e Morte di un Presidente, editi da Ponte alle Grazie. Proprio basandosi su queste inchieste, il regista Tommaso Minniti ha prodotto il docufilm “Non è un caso, Moro”, la cui proiezione è stata ospitata con grande successo dalla Biblioteca di Ladispoli il 9 novembre scorso.

Sarà un pomeriggio in cui gli spettatori non potranno fare a meno di riflettere sul significato profondo di alcuni eventi che hanno scosso il Bel Paese e che non hanno trovato spesso risposte, sul ruolo che l’informazione dovrebbe avere nel cercare la verità, al di là di depistaggi e insabbiamenti. L’evento è ad ingresso libero e gratuito.

Post correlati
AttualitàCittàNotiziepolitica

Cerveteri, i trattori "conquistano" il Granarone

Attualità

Spazi pubblici e privati: la protezione passa per le recinzioni a pannelli modulari

AttualitàCittàCronaca

Cerveteri, Vecchiotti (FI): "Continuano i progetti con le scuole del territorio"

Attualità

Malattie rare: 18 nuovi geni-malattia e più di 18.000 pazienti seguiti nel 2023

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.