fbpx
 
Notizie

Ladispoli, ciclopedonale dal centro a Torre Flavia. Grando: “Obiettivo, valorizzare il nostro litorale”

Il progetto ha ottenuto il finanziamento di 1,5 milioni di euro da parte della Regione Lazio

Ladispoli, ciclopedonale dal centro a Torre Flavia. Grando: “Obiettivo, valorizzare il nostro litorale” –

Ladispoli, ciclopedonale dal centro a Torre Flavia. Grando: "Obiettivo, valorizzare il nostro litorale"
Ladispoli, ciclopedonale dal centro a Torre Flavia. Grando: “Obiettivo, valorizzare il nostro litorale”

“Congiungere il centro cittadino con il monumento simbolo di Ladispoli, Torre Flavia, con un sistema integrato tra mobilità e fruizione naturalistico-culturale che andrà a consolidare il rapporto della città con la costa e il mare”.

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha commentato il progetto del percorso ciclopedonale di collegamento tra Torre Flavia e il centro di Ladispoli, approvato dalla Giunta comunale nel giugno del 2020 e che ha ottenuto un finanziamento della Regione Lazio di circa 1.500.000 euro nell’ambito del “Piano degli investimenti straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale”.

“Il percorso di circa tre chilometri – ha proseguito Grando –  si snoderà dalla stazione ferroviaria fino ad arrivare a Torre Flavia, passando per i giardini centrali di via Ancona-via Odescalchi e il lungomare. Prevede, inoltre, un ampliamento della passeggiata del lungomare Marco Polo nel tratto mancante tra via Tirrenia e via Sanremo”.

“L’obiettivo è quello di valorizzare il nostro litorale e il complesso Monumentale di Torre Flavia, che a breve sarà restaurato grazie  a “[email protected] – Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati”,  offrendo ai cittadini e ai turisti nuovi servizi sostenibili e innovativi, invogliando a vivere il territorio utilizzando le due ruote sicuri di poter contare su infrastrutture attrezzate”.

“Lungo la pedonale si potranno trovare punti di scambio auto, bici e autobus oltre a contenitori per il recupero della plastica, pali smart e erogatori per l’acqua potabile”.    

“Il progetto – ha commentato l’assessore ai lavori pubblici, Veronica De Santis –  punta ad una mobilità sostenibile contando su infrastrutture attrezzate che raggiungano siti di interesse naturalistico e archeologico, come le nostre spiagge e il parco palude di Torre Flavia. Ci saranno inoltre punti di sosta belvedere con wi-fi e info point, ricarica elettrica per bici e videosorveglianza. Questi interventi andranno a completare quelli già effettuati con il progetto “Litorale Ladispoli Smart City””.

(torna a baraondanews)

Post correlati
Notizie

Maltempo, nelle prossime ore previste forti piogge e vento

CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, incidente al km 58: deviato il traffico sull’Aurelia

CittàNotizie

Cerveteri: oggi l'ultimo saluto a "Terzo"

CittàCronacaNotizie

Cerveteri, la Polizia sospende licenza e chiude un bar per 10 giorni

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.