fbpx
 
Uncategorized

Ladispoli Ardita si difende: “dedicherei a Vannini 100 piazze”

Il consigliere di Fratelli d’Italia lascia le sue parole a una testata locale

Ladispoli Ardita si difende: “dedicherei a Vannini 100 piazze” – Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Giovanni Ardita si difende sulle testate locali dopo la polemica che lo ha visto protagonista. In merito all’intitolazione della piazza ad Almirante, Ardita si è detto favorevole al vaglio di un’altra opzione, proponendo però Benito Mussolini.

“Sono profondamente amareggiato perchè ritengo che parte della stampa locale, di cui ho grande rispetto per il lavoro che svolgono, trasforma delle mie risposte a temi politici, relativi ad argomenti annessi, in verdetti mai pronunciati.” Così Giovanni Ardita, consigliere comune di Fratelli d’Italia, in merito ad alcuni articoli apparsi sulla stampa locale. “Mi riferisco al caso sull’intitolazione della piazza ad

Almirante, dopo che ANEP aveva lanciato un singolare sondaggio a chi dedicarla. Io mi sono espresso, scrivendo Mussolini prima ancora che seguissero dei commenti in favore di Marco Vannini, a cui intitolerai non una piazza, ma 100. Qualcuno ha voluto strumentalizzare, cercando di imporre il proprio marchio a questa mia affermazione, cambiandola in un rifiuto.”

Post correlati
Uncategorized

Cerveteri, l’ex sindaco Pascucci a processo su caso Ostilia-Bonifaci: assente alla prima udienza l'avvocato del comune

Uncategorized

Roma, trolley incastrato: uomo muore travolto da treno a Termini

Uncategorized

Al Museo del Saxofono di Fiumicino l'omaggio a Fausto Papetti, il misto del Sax Crooner

Uncategorized

Ladispoli: un QrCode per le opere di "Coloriamo la nostra città"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.