fbpx
Notizie

Ladispoli, alla stazione arrivano barriere anti attraversamento e pensiline per bici

Soddisfazione da parte del consigliere Ardita che ora torna a chiedere l’apertura di un chiosco informativo turistico

Ardita, ''Per il Governatore Zingaretti la stazione di Ladispoli è di Serie B?''
Ladispoli, alla stazione arrivano barriere anti attraversamento e pensiline per bici

Ladispoli, alla stazione arrivano barriere anti attraversamento e pensiline per bici – All’ingresso della stazione ferroviaria di Ladispoli, dal lato del campo sportivo, spuntano delle pensiline. In molti si chiedono se non sia il numero ricovero per le biciclette progettato da Rfi. Con l’inizio dei lavori alla stazione ferroviaria, infatti, è venuto a mancare uno spazio dove poter parcheggiare i mezzi a due ruote, tanto che oggi, queste occupano, indisciplinatamente, ringhiere e pali della luce in prossimità della stazione ferroviaria. Piazzale Roma compreso.

Ladispoli, alla stazione arrivano barriere anti attraversamento e pensiline per bici
Ladispoli, alla stazione arrivano barriere anti attraversamento e pensiline per bici

Insieme ad esse anche alla stazione arrivano le barriere anti attraversamento dei binari. Le strutture saranno applicate tra i binari 2 e 3 e tra i binari 4 e 5. E ad intervenire sulla prossima realizzazione delle barriere tra i binari della stazione è il consigliere delegato ai rapporti con Rfi, Giovanni Ardita. «Esprimo grande soddisfazione per la decisione presa dai vertici dirigenziali di Rfi». Il consigliere inoltre annuncia di aver presentato, nei giorni scorsi, una nuova istanza alla direzione commerciale di Rfi «per chiedere l’installazione di un chiosco» proprio come fatto alla stazione di Marina di Cerveteri a uso informazione turistico «per propagandare i monumenti più belli della nostra città». E Ardita ricorda la presenza sul territorio comunale di Torre Flavia, del Castellaccio dei Monteroni, il Castello Odescalchi, la villa di Pompeo a Marina di San Nicola. «Ritengo che la nostra stazione – ha sottolineato Ardita – che ha più di 8mila pendolari giornalieri e molti turisti che l’estate utilizzano il treno per venire in vacanza da Roma a Ladispoli. Ritengo che attraverso questo chiosco turistico, ove non fosse anche attraverso degli spazi in stazione, sia giusto far conoscere ai turisti i monumenti più belli della nostra città».

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus, in 24 ore in Italia 114 nuovi casi e 17 decessi

Notizie

Coronavirus, nel mondo i casi accertati sono 12.964.809

Notizie

Polizia Locale Civitavecchia, sottoscritto accordo tra CISL FP e Comune

Notizie

Gruppo consiliare M5S Civitavecchia: "I cittadini chiedono un presidio sanitario a Sant'Agostino: giusto appoggiarli"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.