fbpx
 
CittàNotizie

Jova Beach: scavano una buca sulla spiaggia, fermati da una coppia di Cerveteri

Gli addetti ai lavori per Jova Beach stavano effettuando una buca con una escavatrice in spiaggia quando sono stati fermati da due residenti etruschi. Sul posto anche i Carabinieri e la Capitaneria di Porto

Jova Beach: scavano una buca sulla spiaggia, fermati da una coppia di Cerveteri –

Erano al mare a godersi una mattinata di sole e relax quando hanno notato una escavatrice in spiaggia che stava effettuando una buca sulla sabbia, troppo grande, secondo la loro percezione e così hanno deciso di intervenire bloccando i lavori.

Jova Beach buca

Il fatto è successo questa mattina a Campo di Mare nell’area destinata al concerto di Jovanotti che si svolgerà questo fine settimana. Protagonisti una coppia residente a Cerveteri.

Secondo quanto affermato dalla coppia quella buca sulla spiaggia era troppo grande, non consentita dalla normativa e che avrebbe causato un danno all’ambiente.

A gestire la situazione in un primo momento ci hanno pensato gli addetti al Jova che hanno però richiesto l’intervento anche dei carabinieri prontamente arrivati, in quanto già sul posto per effettuare un sopralluogo all’area.

I militari hanno così identificato i due “occupanti” e bloccato lo scavo in attesa di un sopralluogo della Capitaneria di Porto.

Secondo quanto emerso l’attività portata avanti dagli addetti ai lavori per il mega concertone di questo fine settimana era sì autorizzata, tranne però la buca per la quale gli uomini della Capitaneria hanno chiesto il ripristino dei luoghi.

Nessuna denuncia sarebbe scattata nei confronti della coppia etrusca.

Post correlati
CittàCuriosità

Ladispoli festeggerà il Ferragosto con il Festival Caraibico

Cittàpolitica

Sinistra Italiana Ladispoli: "Le soluzioni multipiano dell'amministrazione"

CalcioCittàpolitica

Cerveteri, Paolacci vuole incontrare le associazioni calcistiche

CittàIstruzione

Ladispoli, avviato un nuovo sistema informatico per la dematerializzazione delle cedole librarie

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.