fbpx
Notizie

Italia Viva, Falconi: “Ucciso il turismo a Cerveteri”

La nota di Maurizio Falconi, promotore del Comitato e Consigliere comunale di Italia Viva

Italia Viva, Falconi: “Ucciso il turismo a Cerveteri” – Così in una nota Maurizio Falconi, promotore del Comitato e Consigliere comunale di Italia Viva: “Mentre il Covid 19 ha “costretto” a far rimane in Italia molte famiglie privandole delle vacanze all’estero Cerveteri accoglie i turisti nel peggiore dei modi. Il mare prospicente le nostre coste è purtroppo inquinato, specialmente nelle zone adiacenti le foci dei fiumi locali. Scarseggia l’acqua per uso domestico in molte zone del centro e specialmente nelle frazioni, creando notevoli disagi agli abitanti. In molte abitazioni è anche difficile ricevere il segnale televisivo.

Queste sono state le argomentazioni analizzate nell’ultima riunione del comitato civico di Italia Viva di Cerveteri. Comprendo in pieno e sono vicino a quanti hanno protestato in questo periodo per avere un mare più pulito e balneabile. Non sappiamo le condizioni del depuratore ma la situazione del nostro mare ci preoccupa. Questa amministrazione è solo focalizzata alle feste e ai festival mentre trascura completamente il turismo stanziale che si basa sui servizi primari. E’ inutile organizzare feste, sagre ed “estati cerite” se poi non è possibile fare il bagno al mare, si abbia poca acqua dai rubinetti e se la sera non si può vedere la televisione perché il segnale è scarso. Intratteniamo anche il turista “occasionale” che viene a Cerveteri solo per un singolo evento ma focalizziamoci soprattutto sul miglioramento della vita dei nostri concittadini e dei turisti “stanziali” che veicolano il vero sviluppo commerciale.

Concludo con una considerazione sulle attività serali della nostra cittadina. Ormai il centro di Cerveteri è sempre più spento e gli esercizi commerciali chiudono sempre prima. Gli intrattenimenti per i nostri figli sono praticamente inesistenti. Cerveteri si sta spegnendo. Noi abbiamo un’idea di chi sia la responsabilità di questo assassinio del turismo a Cerveteri. Siamo con chi pensa che questa amministrazione abbia fatto troppo poco e troppo male per il rilancio della nostra cittadina. Servono altre idee e altre visioni del futuro.”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

"Ringraziamo la scuola di Ladispoli 1": la lettera dei genitori alla Preside

CittàNotizie

Ladispoli si dota del Regolamento per il Referendum Consuntivo Cittadino

CittàNotiziepolitica

Ladispoli: rimpasto di giunta. Grando rivela tutti i nomi e i cambiamenti

CittàNotizie

Gianluca Filiali: sconosciuti portano via la targa commemorativa

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.