fbpx
 
CronacaNotizie

In manette ladro di smartphone e tablet a bordo del treno

Controlli necessari della Polizia Ferroviaria hanno permesso di identificare l’uomo

In manette ladro di smartphone e tablet a bordo del treno

E’ stato arrestato con le mani nel sacco un uomo italiano di 48 anni per furto ai danni di alcuni passeggeri del treno ad Alta Velocità che da Milano viaggiava verso Roma.

Una volta giunto a Termini, il personale di Protezione Aziendale di Trenitalia ha visto il ladro scendere dal mezzo con fare sospetto e con due borsoni darsi frettolosamente alla fuga.

Immediato quindi il controllo degli agenti della Polizia Ferroviaria che si è occupato di verificare il contenuto posto all’interno della borsa. Nel sacco, tablet, smartphone, vini di pregio di oltre 4 mila euro e tanto altro.

Grazie ai controlli è stato possibile scoprire la provenienza dei dispositivi tecnologici, appartenuti ad un turista salito al bordo dello stesso treno.

E’ scattato così l’arresto.

Post correlati
Notizie

Ladispoli e Civitavecchia avviano il progetto pilota "Le ricette per la salute: più iodio meno sale"

Notizie

Cerveteri, domani interruzione elettrica in diverse zone di Valcanneto

Notizie

Santa Marinella, Tidei e Amanati: "Oggi proficuo in Regione Lazio in tema di Polizia Locale"

CittàCronaca

AquiloniAMO: gli studenti della Salvo D'Acquisto liberano gli aquiloni sul lungomare dei Navigatori Etruschi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.