fbpx
CronacaNotizie

Fiumicino, sequestrati 7.000 antibiotici nascosti in un bagaglio

10 Condivisioni

Erano suddivisi in 66 flaconi ed erano trasportati da un cittadino di origini africane

Fiumicino, sequestrati 7.000 antibiotici nascosti in un bagaglio –

La pandemia di coronavirus ha creato un mercato nero di medicinali specifici per il contrasto del Covid-19 che ha visto aumentare l’attività dei sequestri alle dogane.

L’ultimo in ordine di tempo è avvenuto all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino: ne ha dato notizia Canale 10 sulle sue pagine questa mattina.

Nel bagaglio di un uomo di origini africane sono stati rinvenuti 7.000 capsule di antibiotico per un valore stimato attorno ai 30 mila euro.

I medicinali erano suddivisi in 66 flaconi per la cura della polmonite e destinati anche alle terapie anti-Covid.

Ovviamente i medicinali erano sprovvisti di idonea certificazione medico sanitaria e delle prescritte autorizzazioni ministeriali.

Risultavano potenzialmente pericolosi per la salute umana a causa della presenza di principi attivi altamente tossici, in grado di provocare importanti reazioni avverse sull’apparato cardiocircolatorio.

10 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
ItaliaNotizie

Coronavirus, in Italia quasi 2.500 persone in terapia intensiva

Notizie

Coronavirus, nel Lazio diminuiscono i decessi, ma aumentano i casi

CittàNotizie

Coronavirus, oggi a Ladispoli si registrano 19 casi positivi

ItaliaNotiziepolitica

Partito Democratico, Zingaretti lascia l’incarico da segretario

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.