fbpx
 
Notizie

Farmacia sociale a Fiumicino: distanza e sicurezza all’epoca del coronavirus

L’entrata è stata limitata con sedie e avvisi

Farmacia sociale a Fiumicino: distanza e sicurezza all’epoca del coronavirus –

“Farmacie sociali” ancora una volta in prima linea, accanto e a tutela dei cittadini. In ottemperanza alle disposizioni governative, la farmacia comunale alla Madonnella si è attrezzata per evitare gli assembramenti.

L’entrata è stata limitata con sedie e avvisi. Si entra per prendere il numero e subito dopo ci si lava le mani con l’amuchina, utilizzando un contenitore posto vicino al distributore dei numeri.

Poi su esce e ci si mette in fila, distanziati un metro l’uno dall’altro. Stesse distanze al banco, si osserva la distanza sia dal farmacista sia dagli altri clienti.

Un esempio da seguire anche per altri esercizi commerciali di Fiumicino. In mancanza di colonnine segna-percorso (come quelle che si trovano in aeroporto o in banca, per capirci) si può comunque attrezzarsi per garantire la sicurezza ai clienti.

Post correlati
CittàNotizie

A Santa Marinella e Santa Severa parte il servizio di guardia medica per l'estate 2022

Notizie

La città brucia ma mancano mezzi e uomini per intervenire: la denuncia dei Vigili del Fuoco

CittàNotizie

Ladispoli: ancora controlli interforze in città

CittàNotizie

Jova Beach Party, il coordinamento Cerveteri - Ladispoli dice "no"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.