fbpx
Cronaca

Dopo una lite ruba averi della vittima: rintracciato e denunciato

4 Condivisioni

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri

Dopo una lite ruba averi della vittima: rintracciato e denunciato

La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione Roma Torpignattara sono intervenuti in largo Preneste per una lite, tra un cittadino algerino di 59 anni e una donna romana 50enne. 

Una volta accertato che la lite, scaturita per futili motivi, era terminata,  i Carabinieri hanno proceduto all’identificazione del 59enne.

Alla richiesta di esibire i documenti di identità, l’uomo ha fatto inavvertitamente cadere dal proprio borsello un portafoglio che, recuperato dai militari, è risultato contenere documenti e altre carte intestate ad una donna di 30 anni.

I successi accertamenti dei Carabinieri, hanno permesso di appurare che i documenti erano stati denunciati rubati, due giorni prima da una studentessa fuori sede. 

I militari hanno quindi fatto scattare una denuncia in stato di libertà per il 59enne, per il reato di ricettazione, ed hanno contattato la proprietaria del portafoglio per la restituzione.

4 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Vasto incendio di sterpaglie su via Braccianese: l'intervento dei Vigili del Fuoco

CronacaNotizie

Pedofilo molestava bambina di 13 anni nel 2016: arrestato

Cronaca

Droga: affidato in prova ai servizi sociali trasportava 37 panetti di hashish, arrestato

Cronaca

Cerveteri: incidente sulla Settevene Palo, sul posto i vigili

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.