fbpx
 
CittàCopertina

Domani l’incontro tra sindacati e Polo Museale

Cerveteri, la Necropoli festeggia 15 anni nell'Unesco

Domani l’incontro tra sindacati e Polo Museale – Ancora riflettori puntati sulla vicenda relativa ai 18 lavoratori del Polo museale di Cerveteri e Tarquinia. La Filcams Cgil incontrerà domani il Polo Museale per cercare di scongiurare il licenziamento dei lavoratori. “La Filcams Cgil preoccupata per la salvaguardia occupazionale dei lavoratori” già il 19 novembre scorso ha convocato i due comuni etruschi “per trovare tutti insieme una soluzione occupazionale e scongiurare i licenziamenti intimati dalla società Etruria Musei Srl con ultimo giorno lavorativo il 25 novembre”.
E il Polo Museale ha risposto proprio ieri confermando la richiesta di incontro per la giornata di domani. Incontro che si svolgerà a Roma. “Chiederemo – spiegano dalla Filcams Cgil Roma Nord Civitavecchia – sia la possibilità di una proroga alla società Etruria Musei Srl, qualora possibile per legge in attesa che ci sia un nuovo appalto per continuare i servizi effettuati, ed evitare che il Ministero dei Beni Culturali, decida di internalizzare i servizi ma non i lavoratori che da anni svolgono i servizi in tutte e due i musei e necropoli. Teniamo conto che i 18 lavoratori interessati, sono impiegati con la Etruria Musei Srl, quindi in appalto, ma con un contratto di lavoro a tempo indeterminato, pertanto metteremo a disposizione dei lavoratori tutte le nostre forze sindacali comprese quelle nazionali qualora ce ne fosse necessità di agire verso il Ministero dei Beni Culturali”.

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Città

Santa Marinella, prorogate al 2033 le concessioni demaniali marittime in scadenza

AttualitàCittà

Ladispoli Comune Amico di Banca delle Visite

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.