fbpx
Attualità

Covid-19, la didattica a distanza diventa obbligatoria

Ieri pomeriggio il decreto scuola dove si impone di garantire il servizio scolastico a distanza

Covid-19, la didattica a distanza diventa obbligatoria –

Dall’invito a garantire un minimo di lezioni grazie alla didattica a distanza, all’obbligo di applicare la didattica a distanza.

Il nuovo decreto scuola, varato ieri pomeriggio dal Governo, impone di fatto, l’uso della tecnologia per proseguire le lezioni scolastiche.

“La didattica a distanza – ha detto il ministro Azzolina – non può essere uno strumento opzionale in un momento di emergenza, ci sta permettendo di concludere l’anno scolastico”.

Quindi, per il ministro la didattica a distanza non deve essere più opzionale “ma chiave di volta per il sistema educativo del momento”

“Li incito (riferendosi agli insegnanti, ndr) a lavorare di più da qui alla fine dell’anno scolastico”.

Nel decreto viene inoltre data qualche indicazione su quello che sarà l’anno scolastico, qualora non si dovesse più tornare a scuola.

  • Se non si tornasse entro il 18 maggio tra i banchi di scuola l’esame di maturità riguarderà solo una prova orale
  • Per quanto riguarda l’esame di terza media questo sarà semplificato con la presentazione solo di una tesina.
  • Tutti gli alunni saranno ammessi all’anno scolastico successivo, ma le insufficienze si recupereranno a settembre
  • Niente aggiornamento per il 2020/21 per le graduatorie di istituto
  • La didattica a distanza dovrà essere garantita a tutti gli studenti. Diventa dunque obbligatoria
  • Per quanto riguarda i concorsi della scuola il decreto conferma i bandi anche in emergenza sanitaria
  • Gli scrutini, qualora non si rientrasse a scuola per il 18 maggio, si svolgeranno a distanza.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Il Colosseo riapre i cancelli. Zingaretti: ''Torna a mostrare il suo splendore millenario''

AttualitàCittà

Cimitero di Palidoro, iniziati i lavori di restyling del parcheggio

AttualitàCittà

Coronavirus: taxi Ncc, aperte le domande per il contributo regionale

AttualitàCittà

Istituti penitenziari, al via un progetto formativo per l'emergenza covid-19

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.