fbpx
AttualitàCittàNotizie

Concorso “Ferraioli” di Pagani, Leonardo D’Agostini primo classificato

L’allievo dell’alberghiero di Ladispoli si è aggiudicato il primo posto all’evento giunto alla sua XXII Edizione

Concorso “Ferraioli” di Pagani, Leonardo D’Agostini primo classificato –

Riceviamo e pubblichiamo –

Leonardo D’Agostini vincitore del concorso “Antonio Esposito Ferraioli”.

“E’ per noi motivo di grandissima soddisfazione il traguardo raggiunto dal nostro studente. – ha affermato la Prof.ssa Giovanna Albanese, Docente di Accoglienza Turistica dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli – Il primo posto assegnato a Leonardo è un meritato riconoscimento delle sue capacità e della sua preparazione. Come docenti dell’Alberghiero di Ladispoli siamo felici di vedere premiata la qualità dell’offerta formativa del nostro Istituto”.

Concorso "Ferraioli" di Pagani, Leonardo D'Agostini primo classificato
Concorso “Ferraioli” di Pagani, Leonardo D’Agostini primo classificato

Si chiama ‘Rassegna Nazionale “Antonio Esposito Ferraioli” ed è giunta alla sua XXII Edizione.

Anche l’Alberghiero di Ladispoli ha voluto prendere parte al Concorso dedicato alla memoria del giovane sindacalista di Pagani, ucciso in un delitto di camorra la sera del 30 agosto 1970.

La Rassegna Nazionale Enogastronomica ‘Antonio Esposito Ferraioli’ – spiega la Prof.ssa Rosanna Rosa, Dirigente Scolastica dell’I.P.S.S.E.O.A. Marco Pittoni di Paagani, sede del Concorso – è ormai diventata laboratorio per un turismo alternativo, che integra le risorse turistiche esistenti con aspetti e caratteri della tradizione e della cultura locale.

Propone un’analisi del panorama turistico enogastronomico inteso come il vissuto di un ‘viaggio tematico’ integrato e sostenibile attraverso uno scambio di esperienze tra Istituti Professionali per i Servizi di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera afferenti a diverse realtà.

Concorso "Ferraioli" di Pagani, Leonardo D'Agostini primo classificato
Concorso “Ferraioli” di Pagani, Leonardo D’Agostini primo classificato

Nello specifico – prosegue la Prof.ssa Rosa – ci si propone di: coniugare le capacità e le competenze acquisite dagli alunni, durante il loro percorso formativo, con il recupero e lo sviluppo delle tradizioni gastronomiche locali; creare, attraverso il coinvolgimento delle Istituzioni scolastiche e le diverse realtà locali, condizioni fertili per instaurare ed incrementare tra le stesse un dialogo costruttivo, integrato e duraturo; favorire il recupero e la diffusione delle produzioni gastronomiche tradizionali, attraverso un sinergico trasferimento di abilità metodologiche e tecnico-operative relative all’enogastronomia; diffondere, in coerenza con le tendenze attuali, la cultura di una sana alimentazione, che non escluda il gusto, la semplicità e la creatività, attraverso una cucina legata alla territorialità e ai prodotti tipici DOP, IGP e STG; sostenere i discenti nello sviluppo di competenze per la valorizzazione delle tradizioni locali e nell’adozione di linguaggi e metodi per la traduzione del potenziale culturale del territorio”.

In rappresentanza dell’Alberghiero di Ladispoli, nel concorso che si è svolto il 15, 16 e 17 aprile a Pagani, in provincia di Salerno, c’erano Leonardo D’Agostini della VT (Indirizzo Accoglienza Turistica), Ludovico Maria Senesi del V A (Indirizzo Enogastronomia) e Cristofer Mascarello (Indirizzo Sala). Ad accompagnare gli studenti sono stati i docenti Antonio Moccia, Giovanna Albanese, Donatella Di Matteo e Fulvio Papagallo.

Tre le sezioni del concorso, uno per ogni indirizzo degli Istituti Alberghieri: Enogastronomia, Sala e Accoglienza Turistica.

Tre giorni memorabili. Tre giorni da rivivere.

Appuntamento al prossimo anno.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Incidente sulla Roma-Fiumicino, chiusa la A91

Notizie

Inceneritore: Tidei scrive a Tedesco e Giulivi: "potevate convocare tutti i sindaci"

Notizie

Ladispoli, continua il viavai degli incivili

Notizie

Incidente stradale coinvolge volante della Polizia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista