AttualitàCittàNotizie

Civitavecchia, tutto pronto per la Processione del Cristo Morto

3 Condivisioni

Appuntamento il Venerdì Santo dalla Chiesa della Stella da dove il corteo si snoderà per le vie principali della città

Processione del Cristo Morto, Civitavecchia pronta a rivivere la tradizione –

La città portuale si prepara per il consueto appuntamento con la Processione del Cristo Morto.

Chiamata la “Processione degli Incappucciati”, le sue origini risalgono intorno all’anno Mille.

I fedeli indossavano (e indossano ancora oggi) un cappuccio che gli copre il volto.

Entrano in Chiesa nel pomeriggio senza essere visti da nessuno, indossano la tonaca, il cappuccio e le catene ai piedi e con su le spalle una grande croce percorrono in processione le vie del centro.

Sebbene alcuni documenti attesterebbero l’inizio di questa tradizione intorno all’anno Mille, altri elementi la riconducono all’avanzato Medioevo.

Civitavecchia, tutto pronto per la Processione del Cristo Morto (Mirko Prosseda Photography)
Civitavecchia, tutto pronto per la Processione del Cristo Morto (Mirko Prosseda Photography)

La Processione sarebbe infatti riconducibile all’antico corteo della liberazione del condannato alla pena capitale o al carcere istituito nella prima metà del XVII secolo dall’Arciconfraternita del Gonfalone, che ancora oggi organizza la sacra manifestazione.

Con i penitenti a sfilare per le strade della città ci sono anche vari figuranti: i legionari romani, i bambini che portano tra le mani i Sacri Misteri, i carri rappresentanti la Madonna Addolorata, Gesù in croce, il Cristo Morto.

Si tratta di una delle tradizioni più sentite della città portuale che ogni anno richiama fedeli anche dall’hinterland.

E in occasione della tradizionale processione del “Cristo Morto”, per consentire il regolare svolgimento dell’evento religioso, dall’amministrazione comunale invitano gli utenti a non lasciare i veicoli in sosta dalle 7 del 19 aprile fino alle 3 del 20 aprile a Piazza Leandra.

Divieto di sosta inoltre dalle 13 del 19 aprile fino a cessate esigenze in:

  • SALITA DELL’ARCICONFRATERNITA DEL GONFALONE (già VIA PIAVE);
  • VIA TRIESTE, tratto compreso tra via Giusti e via Stendhal;
  • VIA STENDHAL;
  • CORSO MARCONI, tratto compreso tra via Stendhal e piazza Vittorio Emanuele;
  • PIAZZA VITTORIO EMANUELE, intera piazza;
  • LARGO CAVOUR;
  • LARGO PLEBISCITO, tratto compreso tra largo Cavour e corso Centocelle, compresa area di carico e scarico merci presente all’inizio dell’Area Pedonale;
  • CORSO CENTOCELLE, compresi stalli di sosta per veicoli a due ruote presenti all’intersezione con via P. Umberto e via F. Guglielmi;
  • VIA BUONARROTI, tratto compreso tra corso Centocelle e via Annovazzi;
  • PIAZZALE BLASI (trincea ferroviaria) per mt.15,00 a partire dall’intersezione con via Buonarroti in direzione Roma;
  • VIA ANNOVAZZI, tratto compreso tra via Buonarroti e viale Baccelli;
  • VIALE BACCELLI, tratto compreso tra via Annovazzi e largo D’Ardia (comprese aree esterne alla carreggiata);
  • LARGO D’ARDIA, tratto compreso tra viale Baccelli e corso Centocelle.

Dall’amministrazione, inoltre, informano che dalle 19.30 del 19 aprile, fino a cessate esigenze, saranno adottate una serie di interdizioni e deviazioni veicolari in varie vie cittadine per garantire la riuscita della manifestazione in sicurezza.

Vista la rilevanza dell’evento, che comporterà deviazioni del traffico veicolare, si invitano i cittadini alla massima collaborazione limitando l’utilizzo dei veicoli specialmente nelle zone limitrofe alla processione.

3 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

25 aprile, la riflessione di Marco Di Marzio

AttualitàCittàCronacaOspiti

Civitavecchia, il 5 Stelle incontra Confcommercio: "Confronto positivo"

AttualitàCittàCronacaOspiti

Cerveteri, 15anni di UNESCO: la Soprintendente Eichberg inaugura il ciclo di iniziative

AttualitàCittàNotizie

Ladispoli, tutto pronto con la seconda tappa di Space in Action

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista