fbpx
 
 
CittàCronaca

Civitavecchia: studenti in piazza per chiedere spazi per lo studio e la socialità

L’iniziativa ieri pomeriggio davanti la biblioteca comunale di Civitavecchia

Civitavecchia: studenti in piazza per chiedere spazi per lo studio e la socialità –

Riceviamo e pubblichiamo –

Si è svolta ieri pomeriggio, di fronte alla Biblioteca comunale di Civitavecchia, l’assemblea della Rete degli Studenti Medi di Civitavecchia in collaborazione con la Fillea Cgil Roma e Lazio. 

“Abbiamo portato avanti le nostre elaborazioni su edilizia scolastica e spazi per i giovani” dichiarano gli studenti. “Oggi ci troviamo davanti alla biblioteca comunale perché, essendo chiusa da inizio pandemia, è il simbolo di uno spazio che dovrebbe tornare alla cittadinanza ed essere utilizzato dai giovani per studiare e ritrovare la socialità perduta a causa del covid”.

Gli studenti e le studentesse della Rete degli Studenti Medi denunciano la mancanza di luoghi pubblici per lo studio in città e discutono dell’importanza degli spazi che vivono tutti i giorni come la scuola, segnalando invece la pessima situazione dell’edilizia scolastica del territorio.

“Continueremo a elaborare soluzioni efficaci per ottenere spazi accessibili a tutti  -concludono gli studenti-. Chiediamo un tavolo di confronto con l’amministrazione comunale sul tema della riapertura della biblioteca e degli spazi per i giovani a Civitavecchia”.

Post correlati
CittàCultura

Cerveteri, si conclude la 15a edizione del Forum delle Scuole

CittàCronacaNotizie

Guidonia, incidente tra due auto: grave un bambino di tre anni

CittàSport

Civitavecchia, terzo posto ai regionali under 16 eccellenti per VolleySì

CittàNotiziepolitica

Politiche sociali, il candidato sindaco Moscherini incontra i cittadini

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.