fbpx
Notizie

Civitavecchia, proseguono i controlli dalla Polizia di Stato per il contrasto della diffusione del covid-19

Gli agenti hanno verificato la legittimità di autocertificazione per 155 persone

Civitavecchia, proseguono i controlli dalla Polizia di Stato per il contrasto della diffusione del covid-19

Civitavecchia, proseguono i controlli dalla Polizia di Stato per il contrasto della diffusione del covid-19 – Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Civitavecchia, diretto dal Primo Dirigente Paolo Guiso, nel fine settimana, coadiuvato dai rinforzi pervenuti dalla Questura di Roma, hanno ulteriormente aumentato i controlli, al fine di contenere i rischi di diffusione del covid-19 di seguito alle Ordinanze emanate dal Governo. In particolare i servizi, oltre ai territori comunali di competenza, hanno interessato gli spostamenti dei cittadini verso le località del litorale. Gli agenti, impegnati con numerose pattuglie, hanno verificato 155 persone, tramite la compilazione dell’apposito modulo di autocertificazione attestante le motivazioni e si è proceduto alla denuncia di un cittadino la cui presenza non era conforme ai dettati delle ordinanze governative.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Asl Roma 4, dal 1 giugno riprenderanno le attività ambulatoriali

CittàNotizie

Baccini: "Il mercato di via Foce Micina è diventato una barzelletta"

CittàNotizie

D'Emilio: "Spiagge sicure, rispettate le regole"

CittàNotizie

Coronas: "Il Piano Estate di Montino uccide l'intrattenimento. No al coprifuoco”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.