fbpx
Notizie

Civitavecchia, grande partecipazione per la marcia “C’è chi dice no”

L’assessore Claudia Pescatori: “Il segnale che arriva è quello di una città che non intende assolutamente tollerare stereotipi o violenze di genere”

Civitavecchia, grande partecipazione per la marcia “C’è chi dice no” –

Grande partecipazione, sotto un sole che non si vedeva da giorni, per la marcia “C’è chi dice no” contro la violenza e gli stereotipi di genere.

Civitavecchia, grande partecipazione per la marcia "C'è chi dice no"
Civitavecchia, grande partecipazione per la marcia “C’è chi dice no”

Centinaia tra studenti delle varie scuole, volontari delle associazioni, amministratori e semplici cittadini hanno sfilato per le vie della città con il corteo partito dal piazzale del tribunale.

Un corteo caratterizzato dal colore rosso, quello che richiama l’attenzione sul fenomeno della violenza contro le donne, e che ha raggiunto piazza Fratti, dove le scuole hanno dato vita a numerose performance sul tema.

Esprime soddisfazione l’Amministrazione comunale, con in testa l’Assessore Claudia Pescatori, i cui uffici hanno seguito l’organizzazione dell’evento.

“Il segnale che arriva è quello di una città che non intende assolutamente tollerare stereotipi o violenze di genere. Soprattutto da parte dei ragazzi è giunto un segnale di coinvolgimento e partecipazione importante.

Intendo ringraziare tutti coloro che hanno preso parte alla marcia e soprattutto coloro che l’hanno resa possibile, in particolare la preside Corvaia e le insegnanti dell’Istituto Calamatta, che ci ha coinvolto nell’azione conclusiva del progetto portato avanti insieme alla dottoressa Battilocchio, finanziato dal dipartimento per le pari opportunità e che ci ha permesso di coinvolgere tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Gratitudine va espressa inoltre alle forze dell’ordine e al personale del Comune di Civitavecchia, con una nota di merito particolare alla creatività delle giovani generazioni che si è espressa per uno scopo sociale di alto spessore e significato”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Vaccini, nel Lazio quasi il 15% ha ricevuto la terza dose anti-Covid

Notizie

Coronavirus, nel Lazio 1.810 casi e 4 decessi: valore Rt a 1

CittàNotizie

A Santa Marinella presto una guida turistica di comunità

CittàNotizie

Colletta alimentare: raccolti 10.000 chili di alimenti a Cerveteri e Ladispoli

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.