fbpx
Città

Cerveteri, un fondo per l’esenzione TARI alle famiglie in difficoltà

15 Condivisioni

Il bando prevede una graduatoria per famiglie con un ISEE sotto i 7mila euro

Cerveteri, un fondo per l’esenzione TARI alle famiglie in difficoltà –

Il Comune di Cerveteri ha predisposto un bando per l’esenzione della TARI per le famiglie più deboli e bisognose.

Una soluzione pensata soprattutto per questo periodo di gravi difficoltà e che è rivolto a nuclei con un ISEE inferiore ai 7.000 euro l’anno: sarà applicato sulle richieste della tassa del 2020.

L’ente ha messo a disposizione 20.000 euro per coprire l’iniziativa.

Sul sito del Comune è disponibile l’avviso pubblico per il riconoscimento dell’esenzione totale o parziale per motivi di reddito.

La richiesta deve essere presentata tramite l’apposito modulo di domanda, scaricabile dal sito www.comune.cerveteri.rm.it e disponibile anche presso l’Ufficio Servizi Sociali.

La domanda va compilata in tutte le sue parti, pena l’esclusione, e consegnata entro e non oltre le ore 12:00 di giovedì 31 dicembre 2020, allegando copia di documento di identità, modello ISEE valido per l’anno corrente e copia della bolletta TARI.

La domanda può essere presentata tramite PEC a [email protected] oppure di persona, recandosi all’Ufficio Protocollo sito presso il Parco della Legnara.

Il Protocollo, nel rispetto delle vigenti normative anti-covid, riceve solamente tramite appuntamento da prendere telefonicamente ai numeri 06 89630 243/246 e 334 615 9634.

Come funziona il bando?

“Le domande ricevute verranno inserite in una graduatoria stilata in base all’indicatore ISEE presentato”, ha spiegato Francesca Cennerilli, Vicesindaca e Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Cerveteri che dichiara.

A parità di valore ISEE, l’ordine verrà stilato in base al maggior numero di componenti familiari. Verrà concessa l’esenzione totale dal tributo TARI alle prime domande in graduatoria fino all’esaurimento del fondo di € 10.000,00.

Alle successive domande in graduatoria verrà concessa la riduzione del 50% della tariffa TARI fino all’esaurimento del fondo di ulteriori € 10.000,00, portando così al totale dei € 20.000,00. Successivamente, la graduatoria finale verrà pubblicata come sempre sul sito istituzionale.

“Questo avviso pubblico – prosegue la Cennerilli – rientra in una serie di iniziative e azioni che la nostra Amministrazione ha intrapreso in favore delle famiglie maggiormente in difficoltà nel territorio. Ancor di più in questa particolare fase storica, continueremo a lavorare per non lasciare indietro nessuno”.

Interviene anche Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali, che dichiara: “Uno stanziamento di risorse importanti da parte del Comune di Cerveteri che in un momento complesso e difficile come questo, vuole cercare di venire incontro alle necessità della fascia di popolazione più debole”.

15 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronaca

"Il mare d'inverno", a Civitavecchia spiaggia e fondali tornano a brillare

CittàCronaca

Santa Marinella, anziana ha un malore in casa. Elitrasportata al Gemelli

CittàCronaca

Cerveteri, il maltempo non ferma il 'Plastic Blitz'

CittàNotizie

Ladispoli, grande successo per la trentesima edizione del 'Mare d'Inverno'

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.