fbpx
Sport

Calcio, Mariani: “Il Cerveteri vi farà divertire, con questi tifosi e questa società possiamo arrivare lontano”

1 Condivisioni

L’allenatore del Cerveteri ha vissuto un periodo particolare da tecnico durante lo stop dei campionati

Calcio, Mariani: “Il Cerveteri vi farà divertire, con questi tifosi e questa società possiamo arrivare lontano” –

Alberto Mariani guarda al futuro  con un  presente, causa covid, povero di contenuti. 

Mariani: "Il Cerveteri vi farà divertire, con questi tifosi e questa società possiamo arrivare lontano"
Calcio, Mariani: “Il Cerveteri vi farà divertire, con questi tifosi e questa società possiamo arrivare lontano”

L’allenatore del Cerveteri con lo stop dei campionati ha, come tutti, ha vissuto un periodo  particolare da tecnico.

Allenamenti distanziati, partite annullate, il calcio imprigionato dal maledetto virus sa poco di pallone. Mariani, un passato da calciatore con questa maglia, a fine  anni ottanta fu allenato da Vincenzo Ceripa e fu  compagno di squadra di Fabrizio Carbone, due personaggi del calcio etrusco.

Con Cerveteri ha avuto dei rapporti in passato..
“I colori verdeazzurri li ho indossati ed ho   un ottimo ricordo.  Ho impresse le immagini di questo campo, del calore del pubblico. Una piazza speciale, quando sono in campo ritorno indietro con la mente. Il presente è diverso, è cambiato un po’ tutto. Rimango convinto che questa città merita di più”.

State lavorando per questo?
“Il presidente Iurato già lo conoscevo, ho allenato suo figlio a Salerno.  C’ è un rapporto di fiducia, non ci fa mancare nulla. Ha grandi ambizioni, vuole crescere.  E’ determinato, spinto dalla voglia di vincere . 

Sa trasmettere la carica giusta, è un acceleratore di motivazioni. Dobbiamo ripagarlo , spero presto e con risultati positivi”.

Lo scorso anno a Rieti in C, ora a Cerveteri in Eccellenza?
“Iurato mi ha coinvolto, non potevo dirgli di no. Al di là della categoria non è mutato il mio entusiasmo.

Vivo a Grosseto, non è dietro l’angolo.  Qui c’è passione, quando le cose le fai con piacere non ci sono distanze che tengono”. 

E per il 2021?
“E’ stato un anno funesto, la salute è al primo posto. Parlando di calcio mi rammarico di non aver mostrato ai tifosi la squadra. Siamo un bel gruppo,  se si riprenderà ci toglieremo grandi soddisfazioni

Certo mi piacerebbe giocare davanti i tifosi, Cerveteri ha una tifoseria sanguigna e calorosa . Ed a loro che vorrei augurare un anno nuovo pieno di soddisfazione e grandi risultati”.

Fa.No.

(torna a Baraondanews)

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.g[email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
ItaliaNotizieSport

Europei di Nuoto, Italia oro nella staffetta mista a Budapest

Sport

Pallacanestro Ladispoli: l’Under 13 Dinamo vince in trasferta

Sport

Fiumicino: la campionessa Milani verso le Olimpiadi di Tokyo

CittàSport

Cerveteri, l'atletica taglia quattro traguardi nel week-end

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.