fbpx
CittàCronaca

Bracciano, dopo 36 anni di servizio, il luogotenente C.S. Bernardo D’Amato va in pensione

Bracciano, dopo 36 anni di servizio

Originario della provincia di Caserta, si era arruolato nel 1984 come allievo sottufficiale, riuscendo nel corso della carriera a raggiungere l’apice indossando i gradi da Luogotenente Carica Speciale.

Moltissime le vicende e le brillanti operazioni di servizio che hanno visto il luogotenente D’AMATO protagonista in questa sua lunga carriera militare, ottenendo vari encomi tra cui quello consegnatogli per aver affrontato tre individui, di cui uno armato di pistola, che stavano perpetrando una rapina all’interno di una tabaccheria ingaggiando una colluttazione con uno di essi.

Bracciano, dopo 36 anni di servizio
Bracciano, dopo 36 anni di servizio

A coronare la brillante carriera in quest’ultimo c’è la brillantissima operazione in Bracciano, dove oltre ad arrestare un pericoloso latitante ed altri 4 sodali, assieme ai suoi collaboratori, dopo una difficile irruzione rinveniva armi, candelotti e gelatina esplosiva con rispettivi detonatori riscuotendo il plauso dell’opinione pubblica,

il luogotenente D’amato è stato un leale e fedele servitore dello Stato legato all’Arma in maniera indissolubile. Caratteristiche che nel corso degli anni lo hanno fatto diventare un punto di riferimento per la comunità locale. Intendeva il suo operato come un servizio alla cittadinanza.

Dopo tanti anni e la maturata esperienza, il Luogotenente C.S.  è riuscito, con il suo alto senso del dovere, a farsi apprezzare da tutti coloro che lo hanno conosciuto.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

"Covid-19 Civitavecchia: bene l'uso dei droni"

CronacaNotizie

Undici anni fa la terra tremava a L'Aquila

CronacaNotizie

Fuga di gas a Manziana e Bracciano, sul posto i vigili del fuoco

AttualitàCittà

Cerveteri, Pascucci: "3 nuovi contagi, ma anche una nuova nascita"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.