fbpx
Attualità

All’aeroporto di Furbara l’unità mobile di raccolta sangue della Regione Lazio

Al 17° Stormo Incursori …. “Pochi minuti per una vita intera”

All’aeroporto di Furbara l’unità mobile di raccolta sangue della Regione Lazio –

Riceviamo e pubblichiamo –

Furbara venerdì 29 gennaio, il personale del 17° Stormo Incursori ha dimostrato altruismo e generosità, fornendo un’ampia adesione per la raccolta sangue che si è svolta nella base di Furbara.

Un appuntamento che anno dopo anno, da ormai oltre 15 anni, riscuote sempre maggior successo dove la raccolta di sangue, donato dagli uomini e donne dello Stormo, serve a dare un piccolo sollievo alle sofferenze di tanti ammalati in un periodo, come quello che stiamo vivendo, in cui la carenza di sangue ha raggiunto ormai momenti critici ponendo il Lazio nelle ultime posizioni della classifica delle regioni.

L’evento, organizzato dall’Infermeria di Corpo in collaborazione con il Gruppo Donatori Sangue “Francesco Olgiati” del Policlinico A. Gemelli di Roma, è stato questa volta ancor più significativo, in quanto destinato ad aiutare Francesca, una ragazza di 24 anni, affetta da leucemia, con urgente necessità di sangue.

Il personale della Base ha atteso il proprio turno davanti all’Unità Mobile di Raccolta Sangue del Centro Regionale Sangue della Regione Lazio, giunta per lo scopo sul sedime del 17° Stormo, nel pieno rispetto delle regole anti COVID-19, per poter contribuire concretamente a donare una luce di speranza alla giovane ragazza.

Il comandante del 17° Stormo Incursori, colonnello Andrea ESPOSITO, ha aderito all’iniziativa contribuendo alla raccolta che si è conclusa con un caloroso ringraziamento da parte del personale medico per lo spirito di solidarietà e l’opera di sensibilizzazione riscontrata nello Stormo. Appuntamento a tutti, prima della prossima estate.

Gli operatori del 17° Stormo Incursori, si inseriscono nel complesso del Comparto Forze Speciali nazionale e sono ispirati a criteri di alta specializzazione, versatilità d’impiego ed alti livelli di prontezza operativa. Le Forze Speciali dell’Aeronautica Militare gestite, in ambito interforze ed internazionale, dal Comando per le Operazioni delle Forze Speciali (COFS), ha capacità operative prettamente aeronautiche fondamentali per agire in contesti operativi complessi, quali sistemi d’arma coesi ed integrati nei pacchetti capacitivi aerei, fungenti da moltiplicatore del Potere Aereo.

Il 17° Stormo Incursori ha inoltre il compito di selezionare, formare, addestrare ed approntare personale Incursore, operatori per il Supporto Tattico alle Operazioni Speciali (STOS) ed artificieri EOD per l’impiego operativo in contesti particolarmente rischiosi e sensibili.

Il 17° Stormo Incursori dipende gerarchicamente dal Comando della Squadra Aerea per il tramite della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali.

(torna a Baraondanews)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Trasporto aereo, FIT-CISL Lazio: "Domani presidio a Fiumicino"

Attualità

“Guarda e passa” al Castello di Santa Severa"

AttualitàNotizie

Lazio, approvato il Piano territoriale Regionale

AttualitàCronaca

Maltrattamenti nella Rsa di Santa Marinella, l'associazione Codici pronta a tutelare vittime e familiari

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.