fbpx
 
Cittàpolitica

Aggressione a Bracciano, il sindaco: “Condanna fermissima”

Il primo cittadino Crocicchi: “Non possiamo permettere che certi episodi si ripetano”

“Esprimo tutta la mia solidarietà e quella dell’intera Amministrazione Comunale di Bracciano alla cittadina che il 15 febbraio in pieno giorno ha subito una aggressione da parte di 5 persone ancora non identificate mentre stava rimuovendo dalla pensilina dell’autobus de La Rinascente un manifesto abusivo con dei chiari richiami a simboli nazifascisti. 

Faccio appello a tutte le forze democratiche e ai cittadini e alle cittadine del territorio affinché si schierino apertamente contro ogni tipo violenza. Non possiamo permettere che episodi come questi si possano ripetere, alzando la tensione e il clima all’interno della nostra comunità. Siamo ovviamente a disposizione delle forze dell’ordine per l’identificazione degli aggressori ai quali non può essere permesso questo tipo di azioni senza che la comunità reagisca con fermezza” lo dichiara in una nota il Sindaco di Bracciano Marco Crocicchi 

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Provincia Porta d'italia, Cerveteri dice sì

Città

Cerveteri: 4° Festival Etrusco dell'inclusione e dell'integrazione

Città

Cerveteri: Stanziati i fondi PNRR per la costruzione del terzo asilo nido comunale

politica

Ladispoli: il gruppo consiliare del PD presenta le sue mozioni e interrogazioni all'amministrazione

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.