CittàCronacaNotizie

Abuso edilizio in area sottoposta a vincolo, denunciata giovane sinti

33 Condivisioni

Operazione congiunta dei Carabinieri e della Polizia locale di Ladispoli su un terreno dove erano stati eseguiti dei lavori senza le autorizzazioni

Abuso edilizio, denunciata giovane sinti – Aveva eseguito lavori di livellamento della terra e realizzato le fondamenta senza avere alcuna autorizzazione.

Anzi, a quanto pare l’area era sottoposta a vincolo archeologico.

A scoprire il fatto i Carabinieri della stazione di via Livorno in collaborazione con gli uomini della Polizia locale di Ladispoli.

La proprietaria, una giovane sinti, è stata denunciata a piede libero alla Procura della Repubblica di Civitavecchia per abuso edilizio in area sottoposta a vincolo.

Il terreno è stato posto sotto sequestro.

33 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Anche i volontari Prociv presenti alla Festa di San Giuseppe

AttualitàCittàCronacaNotizie

Il polifunzionale intitolato a Marco Vannini

CittàCronacaNotizie

Terremoto in Francia: paura a Bordeaux

AttualitàCittàNotizie

"Incontri con l'autore", Dacia Maraini apre la rassegna

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista