CittàCronacaNotizie

Abuso edilizio in area sottoposta a vincolo, denunciata giovane sinti

Operazione congiunta dei Carabinieri e della Polizia locale di Ladispoli su un terreno dove erano stati eseguiti dei lavori senza le autorizzazioni

Abuso edilizio, denunciata giovane sinti – Aveva eseguito lavori di livellamento della terra e realizzato le fondamenta senza avere alcuna autorizzazione.

Anzi, a quanto pare l’area era sottoposta a vincolo archeologico.

A scoprire il fatto i Carabinieri della stazione di via Livorno in collaborazione con gli uomini della Polizia locale di Ladispoli.

La proprietaria, una giovane sinti, è stata denunciata a piede libero alla Procura della Repubblica di Civitavecchia per abuso edilizio in area sottoposta a vincolo.

Il terreno è stato posto sotto sequestro.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

Amici di Torre Flavia: "Il fratino a Campo di Mare non ha colonizzato l'area dedicata al concerto di Jovanotti"

CittàNotizie

Ceccarelli, Acea: "Cominciamo male, nuova estate all'insegna della siccità"

CittàNotizie

Ladispoli, avvistata l'auto di Apple Maps in Via Napoli

CronacaNotizie

Pedone investito a Santa Marinella sulla via Aurelia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista